Cerca
Cerca
Zucchero bruno vs Zucchero bianco: qual è la differenza?
Condividi:

Zucchero bruno vs Zucchero bianco: qual è la differenza?

Lo zucchero è un ingrediente naturale che fa parte della dieta umana da migliaia di anni.

Mentre ci sono molti tipi, lo zucchero bianco e marrone sono tra le varietà più popolari.

Questo articolo confronta lo zucchero marrone e bianco per aiutarti a decidere quale scegliere.

Differenze nutrizionali

Dato che lo zucchero bianco e marrone provengono dalle stesse colture – sia la canna da zucchero o la barbabietola da zucchero – sono abbastanza simili.

In realtà, la maggior parte dello zucchero di canna è una miscela di zucchero bianco e melassa, che è un tipo di sciroppo derivato dallo zucchero. La melassa è responsabile del suo colore più scuro e aumenta leggermente il suo valore nutrizionale.

La differenza nutrizionale più notevole tra i due è che lo zucchero di canna ha un contenuto leggermente superiore di calcio, ferro e potassio.

Detto questo, la quantità di questi minerali nello zucchero di canna è insignificante, quindi non è una buona fonte di vitamine o minerali.

Lo zucchero di canna contiene anche un minor numero di calorie rispetto allo zucchero bianco, tuttavia la differenza è minima. Un cucchiaino (4 grammi) di zucchero di canna fornisce 15 calorie, mentre la stessa quantità di zucchero bianco contiene 16,3 calorie.

A parte queste piccole differenze, sono nutrizionalmente simili. Le loro principali differenze sono il loro gusto e colore.

Lo zucchero di canna contiene un po ‘più di minerali e un numero leggermente inferiore di calorie rispetto allo zucchero bianco. Tuttavia, le differenze nutrizionali tra i due sono insignificanti.

Prodotto diversamente

Lo zucchero è prodotto in climi tropicali dove crescono piante di barbabietola o canna da zucchero.

Entrambe le piante subiscono un processo simile per produrre zucchero. Tuttavia, i metodi utilizzati per trasformarlo in zucchero bianco e marrone sono diversi.

Innanzitutto, il succo zuccherino di entrambe le colture viene estratto, purificato e riscaldato per formare uno sciroppo concentrato e marrone chiamato melassa.

Successivamente, lo zucchero cristallizzato viene centrifugato per produrre cristalli di zucchero. Una centrifuga è una macchina che gira estremamente velocemente per separare i cristalli di zucchero dalla melassa.

Lo zucchero bianco viene quindi ulteriormente lavorato per rimuovere eventuali melassa in eccesso e creare cristalli più piccoli. Successivamente, viene eseguito attraverso un sistema di filtrazione che viene spesso fatto con ossa di ossa o ossa di animali frantumate, per formare zucchero bianco.

Lo zucchero di canna raffinato è semplicemente zucchero bianco che ha aggiunto la melassa. Nel frattempo, lo zucchero di canna intero non raffinato subisce meno lavorazioni rispetto allo zucchero bianco, permettendogli di conservare parte del suo contenuto di melassa e di colore marrone naturale.

Lo zucchero bianco è prodotto attraverso un processo di purificazione che rimuove uno sciroppo marrone chiamato melassa. D’altra parte, lo zucchero di canna o subisce meno lavorazione per mantenere il suo contenuto di melassa o viene prodotto mescolando zucchero bianco con melassa.

Usi culinari

Lo zucchero bianco e marrone può essere utilizzato in diversi modi nella cottura e nella cottura.

Anche se a volte possono essere usati in modo intercambiabile, ciò potrebbe influenzare il colore, il sapore o la consistenza del prodotto finale.

La melassa nello zucchero di canna trattiene l’umidità, quindi utilizzarla darà come risultato prodotti da forno più morbidi ma più densi.

Per esempio, i biscotti fatti con zucchero di canna saranno più umidi e densi, mentre i biscotti fatti con zucchero bianco aumenteranno in misura maggiore, permettendo più aria nell’impasto e risultando in una consistenza più aerea.

Per questo motivo, lo zucchero bianco viene utilizzato in una serie di prodotti da forno che richiedono un’adeguata crescita, come meringhe, mousse, soufflé e prodotti da forno soffici. Al contrario, lo zucchero di canna viene utilizzato per prodotti da forno densi, come il pane di zucchine e biscotti ricchi.

Altri usi per lo zucchero di canna possono includere ricchi glassa e salse, come la salsa barbecue.

Hanno diversi profili di sapore e colorazione

Le principali differenze tra zucchero bianco e marrone sono il loro gusto e colore.

Scambiare lo zucchero bianco per lo zucchero di canna nelle ricette influirà sul colore dei cibi, dando un leggero caramello o una tonalità marrone.

Al contrario, cuocendo con zucchero bianco si otterrà un prodotto di colore più chiaro. Quindi, qualunque cosa tu scelga dipenderà dal risultato finale desiderato.

Lo zucchero marrone e bianco hanno anche profili di sapore unici. Lo zucchero di canna ha un sapore profondo, caramello o toffee, dovuto alla melassa aggiunta. Per questo motivo, funziona bene con torte e biscotti al cioccolato, oltre a torte ricche di frutta.

D’altra parte, lo zucchero bianco è più dolce, quindi è possibile utilizzare meno di esso per raggiungere il gusto desiderato. Il suo sapore neutro lo rende un ingrediente versatile nella cottura, lavorando bene in spugne di frutta e pasticcini dolci.

Lo zucchero bianco e marrone sono usati similmente in cucina. Tuttavia, lo zucchero di canna contiene melassa, che influenzerà il gusto e il colore del cibo.

Quale dovresti scegliere?

Sia che tu scelga lo zucchero bianco o marrone si riduce alle preferenze personali, poiché il gusto e il colore sono le principali differenze tra i due.

Anche se lo zucchero di canna contiene più minerali dello zucchero bianco, le quantità di questi minerali sono così minuscole che non forniranno alcun beneficio per la salute.

È importante sottolineare che lo zucchero è considerato un fattore che contribuisce all’epidemia di obesità e alle principali cause di malattie, tra cui il diabete di tipo 2 e le malattie cardiache.

Per questo motivo, si consiglia di consumare non più del 5-10% delle calorie giornaliere dallo zucchero aggiunto. Tuttavia, questo dovrebbe essere ulteriormente limitato per una salute ottimale.

Mentre è bene assaporare un ossequio zuccherato di tanto in tanto, tutti i tipi di zucchero dovrebbero essere limitati in una dieta sana.

Quando scegli tra zucchero marrone o bianco, lascia che sia la tua preferenza personale a guidarti, poiché avranno effetti uguali sulla tua salute.

La scelta tra zucchero bianco o marrone si riduce alle preferenze personali. Sono nutrizionalmente simili, con conseguenti effetti sulla salute simili. Tieni presente che è consigliabile limitare l’assunzione di zucchero, poiché mangiare troppo potrebbe nuocere alla salute.

La linea di fondo

Lo zucchero bianco e marrone sono le due varietà più comuni di zucchero.

Mentre sono prodotti in modo diverso, con conseguente gusti, colori e usi culinari distinti, lo zucchero di canna viene spesso semplicemente trasformato in zucchero bianco con melassa.

Contrariamente alla credenza comune, sono nutrizionalmente simili.

Lo zucchero di canna contiene leggermente più minerali dello zucchero bianco, ma non fornisce alcun beneficio per la salute.

In effetti, l’assunzione di tutti i tipi di zucchero dovrebbe essere limitata per una salute ottimale.

Condividi: