Cerca
Cerca
Terapia verde: riconnessione con la natura per una vita migliore

Terapia verde: riconnessione con la natura per una vita migliore

La terapia verde o la terapia della natura può giovare sia alla vostra salute che al vostro benessere. I compiti della terapia verde sono di solito svolti in gruppo. Incoraggia le attività fisiche, aumenta il coinvolgimento sociale, aggiunge valore sociale. I benefici per la salute includono l’eliminazione di pensieri negativi o ruminazione, una diminuzione dei sintomi di ADHD, e sollievo da stress, ansia e depressione.

Tutti noi amiamo una buona dose di madre natura. E come più giungle di cemento spuntano intorno a noi, siamo esposti a meno alberi e piante. Ma studi recenti hanno scoperto che se si tende a sentirsi bassi o stressati, potrebbe valere la pena di andare in un giardino vicino, invece di schioccare una pillola. Il primo si chiama terapia verde e abbiamo messo insieme tutto quello che c’è da sapere.

La terapia verde comporta il lavoro e l’esperienza della natura

La terapia verde, nota anche come terapia naturale o ecoterapia, riguarda i benefici psicologici dell’essere nella natura e nell’ambiente naturale. Si tratta di una combinazione di idee di ecopsicologia e psicoterapia.

L’ecopsicologia si concentra sul rapporto tra l’uomo e la natura, mentre la psicoterapia si concentra sull’aiutare gli individui a comprendere e creare significato dalle difficoltà emotive e psicologiche che stanno vivendo.

La terapia verde può avvenire sia in ambienti rurali che urbani, come parchi, fattorie, giardini e boschi. L’obiettivo principale delle attività di green therapy è lavorare in natura e vivere la natura. La terapia mira a promuovere una buona salute mentale attraverso il contatto con la natura.

I tipi di terapia verde variano in base alla natura delle attività

I principali tipi di programmi di terapia verde sono elencati di seguito.

  • Terapia di avventura – Questa terapia prevede attività fisiche e esercizi psicologici. Questo di solito viene eseguito in gruppi. Include attività come rafting, arrampicata su roccia ed esplorazione di grotte. Aiuta a costruire fiducia e aumentare la fiducia.
  • Animal Assisted Interventions (AAI) – Questa attività prevede di trascorrere del tempo con gli animali – nutrendoli o accarezzandoli – in spazi aperti come fattorie. Aiuta la mobilità o l’adattabilità e migliora la coordinazione.
  • Terapia assistita dagli animali (AAT) – Questa è una terapia formale condotta da terapeuti professionisti. Questa terapia si concentra sull’interazione e il legame tra individui e animali come cavalli e cani. Questa può essere un’attività one-to-one o un’attività di gruppo.
  • Cura l’agricoltura – Questa attività comporta il lavoro nelle fattorie. Coltivare colture, prendersi cura degli animali della fattoria e aiutare a gestire le aree agricole sono alcune delle attività legate all’agricoltura di cura.
  • Conservazione ambientale (Green Gyms) – Ciò comporta una combinazione di esercizio fisico con lavori di conservazione. Il compito consiste nel proteggere e conservare lo spazio naturale e l’habitat. Ci sarà un leader di gruppo che ti aiuterà a eseguire esercizi e usare gli strumenti in modo appropriato.
  • Terapia di esercizio verde – Ciò comporta attività fisiche o esercizi in spazi verdi come camminare, correre e andare in bicicletta. Questo di solito è guidato da un istruttore qualificato.
  • Nature Arts and Crafts – Ciò include l’utilizzo di materiali naturali come legno, argilla o erba o la creazione di arte nell’ambiente naturale. Puoi anche creare un’opera d’arte usando lo scenario come ispirazione.
  • Orticoltura sociale e terapeutica (STH) – Ciò comporta il giardinaggio o la coltivazione di cibo negli orti o nei vivai della comunità. Questi sono guidati da tutor esperti e qualificati. Questo può aiutare a costruire esperienze lavorative come vendere i tuoi prodotti nei mercati.
  • Terapia Wilderness – Come suggerisce il nome, questo implica passare del tempo in natura in gruppo. I compiti comprendono la costruzione di rifugi e le escursioni. Costruire un rapporto con l’esterno è essenziale per questa terapia. Aiuta anche a migliorare la consapevolezza di sé e aiuta a eliminare un blocco mentale che ti trattiene.

La terapia verde promuove abitudini salutari

1. Incoraggia le attività fisiche

Le attività fisiche regolari avvantaggiano fisicamente e mentalmente il corpo. Possono avere benefici immediati ea lungo termine. Il coinvolgimento in attività fisiche regolari può avere i seguenti vantaggi:

  • Ridotto rischio di attacchi di cuore
  • Migliore gestione del peso
  • Riduce il rischio di diabete di tipo 2 e altri tumori
  • Promuove sentimenti salutari – migliori stati d’animo, energia positiva, a sua volta, sonno rilassato e migliore

La terapia verde coinvolge le persone in attività fisiche che non si concentrano su di loro come attività per migliorare la loro salute. Avvicina le persone in ambienti naturali e dà loro il tempo di costruire il loro ritmo di attività. Man mano che più persone vengono coinvolte, diventano più attive e imparano i benefici dell’essere attivi. Inoltre, la terapia verde non limita la partecipazione di nessuno. Chiunque abbia un qualsiasi livello di fitness può partecipare alle attività. Questo aiuta ad aumentare la loro flessibilità e resistenza e a gestire meglio le condizioni fisiche.

2. Aumenta il coinvolgimento sociale

La maggior parte delle attività di terapia verde coinvolge i gruppi, quindi c’è molta comunicazione tra i membri del gruppo. Lavorare in gruppo permette di fare amicizia e ci si sente accettati e normali allo stesso tempo. Quando persone con disabilità o problemi simili si incontrano, cominciate a capire che non siete soli e che potete condividere meglio i vostri sentimenti con chi condivide le vostre esperienze.

Le persone in pensione possono essere più inclini alla solitudine e all’isolamento sociale; pertanto, la terapia verde offre loro l’opportunità di tenersi occupati.

3. Aggiunge valore sociale

La terapia verde offre alle persone l’opportunità di fare qualcosa di utile per la loro comunità. Significa anche che le persone iniziano a sviluppare determinate abilità. Cominciano a capire come le loro azioni possono avere un impatto sulla natura. Alcuni acquisiscono anche qualifiche ed esperienze lavorative che possono aiutarli in futuro.

Il compito può essere semplice come migliorare gli spazi verdi locali come parchi o giardini. Porta una consapevolezza della conservazione e dell’ambiente locale tra la gente. Fornisce anche la possibilità per le persone appartenenti alla comunità anziana di interagire e comunicare con i vicini e gli amici della zona.

4. Migliora il benessere

La terapia verde aumenta anche il proprio benessere. Lavorare in gruppo con persone diverse permette di interagire con persone diverse e di fare amicizia con loro. Siete in grado di fare qualcosa di piacevole e utile e allo stesso tempo di condividere i sentimenti con i membri del vostro gruppo.

Ti senti anche positivo e rilassato e questo riflette anche il modo in cui gestisci le situazioni della vita. È anche l’occasione per imparare una nuova abilità o sviluppare un nuovo interesse. Anche se lavorate in gruppo, state facendo il lavoro da soli, il che vi aiuta a costruire la vostra fiducia in voi stessi. Allo stesso tempo, quando osservi come gli altri gestiscono un compito, ti dà la motivazione per svolgerlo da solo.

La terapia verde promuove una migliore salute fisica e mentale

Uno dei principali vantaggi offerti dalla terapia verde è il miglioramento della salute mentale di un individuo.

1. Riduce la ruminazione

La ruminazione è un pensiero che si concentra sul proprio disagio, sulle sue possibili cause e conseguenze piuttosto che sulla soluzione. È uno dei fattori di rischio per le malattie mentali.

C’è uno studio che sostiene che l’ambiente naturale può portare cambiamenti positivi alla salute mentale. I ricercatori dello studio hanno studiato, attraverso un esperimento controllato, l’effetto della natura sulla ruminazione.

I partecipanti a questo studio hanno fatto una passeggiata di 90 minuti in un ambiente naturale e urbano. I risultati hanno riportato livelli più bassi di ruminazione in coloro che hanno fatto una passeggiata nell’ambiente naturale rispetto a coloro che hanno fatto la passeggiata in ambiente urbano. Questo suggerisce che l’ambiente naturale gioca un ruolo nella salute mentale.

2. Diminuisce i sintomi dell’ADHD

Il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) è il più comune disturbo neurocomportamentale dell’infanzia. L’esercizio fisico regolare e le attività all’aperto sono stati trovati per aiutare i bambini con disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) e depressione. I bambini con ADHD che hanno trascorso del tempo in attività all’aperto come la corsa, escursioni, e altri hanno mostrato meno sintomi di ADHD rispetto a quelli che hanno trascorso il loro tempo in casa.

Uno studio ha esaminato gli effetti degli ambienti naturali sui bambini con sintomi di ADHD e i risultati hanno dimostrato che c’è una significativa riduzione dei sintomi. Insieme ai normali farmaci somministrati ai bambini con ADHD, il coinvolgimento in attività all’aperto può avere un effetto aggiunto.

3. Riduce lo stress e l’ansia

La maggior parte di noi sperimenta stress a un certo punto indipendentemente dalla nostra età. La terapia verde svolge un ruolo nel ridurre i livelli di stress e ansia. I seguenti studi mostrano gli effetti positivi della terapia verde sullo stress e l’ansia.

  • Uno studio condotto da detenuti in una prigione del Michigan ha dimostrato che i prigionieri hanno usato l’infermeria il 24 per cento in più di frequente quando sono stati collocati in una cella di fronte a un cortile rispetto a quelli collocati in una cella di fronte a un terreno agricolo.
  • C’è uno studio che suggerisce che la terapia della wilderness è più efficace dei programmi tradizionali nel promuovere l’autostima, i cambiamenti comportamentali e altre abilità interpersonali tra i minorenni.
  • Uno studio riguardante la durata del soggiorno dopo l’operazione riporta che i pazienti con alberi al posto dei muri a guardare sono più brevi di fronte all’ospedale. Inoltre, i pazienti che guardavano le immagini di acque aperte sentivano meno l’ansia postoperatoria rispetto a quelli con un pannello bianco o nessuna immagine da guardare.
  • Il modello di terapia assistita dagli animali aiuta le vittime di abusi sessuali. È stato osservato che con la terapia c’è stata una diminuzione dell’ansia e dell’eccitazione fisiologica delle vittime. C’è stato anche un aumento nell’interazione sociale e un numero ridotto di sessioni di terapia.
  • La terapia assistita da animali si è anche dimostrata efficace con i pazienti di Alzheimer il cui comportamento aggressivo è diminuito con le loro interazioni con un cane.
  • In uno studio controllato, i pazienti affetti da schizofrenia, ansia, disturbi affettivi e disturbi della personalità hanno mostrato un significativo
    miglioramento delle capacità di coping, auto-efficacia, riduzione dei sintomi e qualità della vita dopo aver trascorso tre ore due volte alla settimana lavorando animali da allevamento per 12 settimane.

4. Allevia la depressione

La terapia verde comporta sia l’attività fisica che l’interazione con altre persone. Questo è noto per combattere la depressione da lieve a grave. I compiti della terapia verde possono combattere la solitudine e aumentare l’autostima, entrambi che aiutano a combattere la depressione.

C’è uno studio che mostra che più del 70 per cento degli individui che hanno partecipato alla terapia verde erano ad un rischio di depressione più basso rispetto a quelli che non lo hanno fatto.

L’esposizione alla natura può eliminare i sentimenti depressi e stressati e farvi sentire calmi ed equilibrati. La natura può portare a uno stato d’animo positivo e al benessere psicologico.

Così, la prossima volta che vi sentite bassi perché avete avuto una brutta giornata al lavoro o a scuola, fate una passeggiata nel parco più vicino, respirate l’aria fresca e ascoltate i suoni che vi rendono felici come le risate dei bambini che giocano. Tornate a casa e osservate come vi sentite. Se sentite che la natura ha fatto la differenza, provate a farne parte della vostra routine quotidiana.