Cerca
Cerca
Migliori antistaminici naturali: verdure, frutta, erbe e radici

Migliori antistaminici naturali: verdure, frutta, erbe e radici

I migliori antistaminici naturali sono la migliore difesa del tuo corpo contro le istamine. Questo articolo è la tua guida per molti dei migliori antistaminici naturali. Comprenderà i vari alimenti naturali antistaminici, comprese verdure, frutta, erbe e radici.

Cos’è l’istamina? Si riferisce a una reazione allergica quando il sistema immunitario interpreta erroneamente una sostanza normalmente non tossica come un invasore nocivo. Questi includeranno qualsiasi cosa, da erba, polvere e polline ad alcuni alimenti come latte, pane o arachidi.

Questo è dove un antistaminico è importante. Anche se i farmaci antistaminici hanno tutti i tipi di effetti collaterali, capire come funzionano gli antistaminici naturali può essere proprio quello di cui il tuo corpo ha bisogno durante i periodi di un attacco allergico.

Analizziamo come funziona un antistaminico, insieme a ciò che le istamine naturali possono essere utilizzate per prevenire una reazione allergica.

Come funzionano gli antistaminici?

In poche parole, l’istamina è una particolare proteina che scatenerà l’infiammazione in tutto il corpo. Quando l’istamina viene rilasciata, si lega ai recettori H-1 e provoca una reazione a catena che aumenta il flusso sanguigno mentre rilascia altre sostanze chimiche che contribuiscono alla risposta allergica. I sintomi allergici comprendono prurito, starnuti, congestione nasale e mal di testa.

Gli antistaminici sono farmaci o rimedi naturali spesso utilizzati per i sintomi di una reazione allergica, che includono febbre da fieno, eruzioni cutanee, orticaria, congiuntivite, eczema e altre reazioni cutanee come da una puntura d’insetto o da un morso.

Questi sintomi sono in gran parte parte del sistema di difesa naturale del corpo. Gli antistaminici agiscono bloccando i recettori dell’istamina, che impediscono molti degli effetti negativi dell’istamina.

Alcuni dei più popolari farmaci antistaminici includono alimemazina (“Vallergan”), prometazina (“Phenergan”) e idrossizina (“Atarax”). Tuttavia, gli effetti collaterali sono comuni, specialmente negli anziani e possono includere:

  • Mal di testa
  • Sonnolenza
  • Stipsi
  • Bocca asciutta
  • Visione sfocata
  • Confusione
  • Vertigini
  • Difficoltà con la minzione

I migliori antistaminici naturali

Quando usiamo un farmaco antistaminico, stiamo fondamentalmente coprendo la carenza di acqua del corpo. Il corpo sta chiedendo fonti di istamina naturali come il sale.

I seguenti sono alcuni dei più popolari e migliori antistaminici naturali che aiutano il tuo corpo a combattere contro molte condizioni allergiche, come orticaria ed eczema.

1. Ortica

Un rimedio antistaminico e allergia naturale comune è l’ortica (Urtica dioica), che viene spesso trasformata in un tè.

Le qualità antinfiammatorie dell’ortica pungono gli enzimi chiave e i recettori nelle reazioni allergiche. E come risultato, questo può prevenire il raffreddore da fieno in altre condizioni allergiche.

Gli studi dimostrano che l’ortica bruciante liofilizzata funziona anche meglio dei placebo per il sollievo dalle allergie. E in uno studio particolare, il 58% dei partecipanti ha alleviato i propri sintomi con le ortiche liofilizzate, mentre il 69% ha dichiarato che ha funzionato meglio del placebo.

2. quercetina

La quercetina è un tipo naturale di antiossidante flavonoide utilizzato come integratore e trovato in vari alimenti integrali come pomodori, frutti di bosco, broccoli e verdure a foglia verde.

Questo flavonoide è anche un antistaminico naturale che aiuta a stabilizzare il rilascio di istamine da alcune cellule immunitarie.

Gli studi hanno dimostrato che la quercetina è un trattamento privo di effetti collaterali uguale a certi farmaci antistaminici. Inoltre, studi recenti confermano l’efficacia della quercetina per condizioni come la rinite allergica e l’asma allergico nei ratti.

3. Bromelina

La bromelina è un integratore comune e può essere trovata anche nell’ananas. È un enzima antinfiammatorio e digerente della proteina che può trattare la causa principale di tutti i tipi di disturbi correlati all’istamina, comprese le allergie e l’asma.

La ricerca suggerisce che la bromelina può modulare l’intero sistema immunitario. Uno studio del 2013 ha dimostrato che la bromelina riduce la sensibilizzazione allergica nei topi riducendo allo stesso tempo lo sviluppo di asma. Lo studio ha anche dimostrato che la bromelina fa più che mascherare la risposta immunitaria primaria delle allergie, dal momento che è stato trovato che le cellule presentanti l’antigene DC44 e le cellule dendritiche CD11c (+) erano tenute a bada.

4. Vitamina C

La vitamina C è considerata una soluzione sicura per il trattamento dei sintomi allergici, ed è un antistaminico naturale molto facile da trovare. Ad esempio, è un integratore comune sotto forma di acido ascorbico, mentre è anche comune nei cibi a base vegetale. Agrumi, verdure a foglia verde e verdure crocifere come broccoli e cavolfiori sono ricchi di vitamina C.

La ricerca mostra che la vitamina C protegge il sistema immunitario riducendo allo stesso tempo la gravità delle reazioni allergiche per aiutare a combattere le infezioni.

5. Fungo Reishi

I triterpeni sono un tipo di acido ganoderico in funghi reishi (Ganoderma lucidum). Sono questi triterpeni che possono ridurre le allergie e le reazioni all’istamina legate all’asma.

Perché i triterpeni sono in grado di ridurre le reazioni allergiche? È perché influenzano il sistema immunitario attraverso l’inibizione di un rilascio di istamina, che riduce l’infiammazione e protegge il rivestimento intestinale rafforzando al contempo gli organi digestivi.

6. Sale

Il sale è tra i classici antistaminici naturali spesso sottovalutati. Anche se troppe sale lavorate possono costituire un problema, l’assunzione di sufficienti sali marini naturali, come il sale marino celtico e persino il sale rosa dell’Himalaya, può aiutare con sintomi allergici come il naso che cola, la congestione o la febbre da fieno. Prova ad avere sale in un bicchiere di acqua pulita e filtrata e vedi come i tuoi sintomi improvvisamente spariscono.

Le proprietà antibatteriche e antinfiammatorie del sale aiutano a ridurre i livelli di IgE (ipersensibilità del sistema immunitario) e allo stesso tempo rimuovono i patogeni nell’aria come il polline. Di conseguenza, il sale può anche essere utile per le condizioni respiratorie allergiche come l’asma.

Alimenti che contengono antistaminici naturali

Ci sono molti alimenti antistaminici naturali chiave, tra cui frutta e verdura. Per non parlare ci sono anche varie erbe naturali antistaminiche, tra cui alcune radici come la curcuma e lo zenzero e piante popolari come il Ginkgo biloba e la moringa. Diamo un’occhiata agli antistaminici naturali.

Antistaminici naturali Verdure

1. Crescione

Le verdure crocifere come il crescione (Nasturtium officinale) sono sempre state i migliori antinfiammatori e antistaminici naturali.

Uno studio pubblicato nel 1999 sul Bollettino Biologico e Farmaceutico mostra che il crescione può bloccare fino al 60% delle istamine rilasciate dai mastociti.

2. Germogli di pisello

I germogli di pisello sono un tipo di verdura con una concentrazione particolarmente alta di un enzima che danneggia l’istamina noto come diammina ossidasi (DAO), che è anche ricco di lenticchie, piselli e ceci.

3. Aglio e cipolla

Le cipolle (Allium cepa) e l’aglio (Allium sativum) sono entrambe verdure all’allium con un effetto simile al crescione. Queste verdure inibiscono anche il rilascio di istamine dai mastociti.

La ricerca mostra che la capacità anti-allergica delle piante di allium è dovuta alle sue attività antistaminiche, antiossidanti e anti-infiammatorie.

Aglio e cipolle sono anche un’adeguata fonte di vitamina antistaminica C. Come antinfiammatorio, entrambi gli alimenti sono una buona scelta per chi soffre di altre condizioni allergiche come l’asma.

Antistaminici naturali – Erbe

1. Ginkgo Biloba

Gingko biloba è stato ampiamente studiato per le sue capacità antiossidanti e antinfiammatorie. Di conseguenza, questa famosa erba cinese è efficace contro i sintomi dell’asma e altre condizioni allergiche.

Uno studio pubblicato nel European Journal of Ophthalmology nel 2009 ha suggerito che l’estratto di Ginkgo biloba può anche avere un effetto terapeutico contro la congiuntivite allergica stagionale.

2. Moringa

Come erba antiinfiammatoria e antiossidante naturale, la moringa (Moringa oleifera) contiene vari nutrienti antistaminici, tra cui vitamina C e quercetina. Di conseguenza, la polvere di moringa può trattare condizioni allergiche come allergie e asma.

La ricerca mostra che la moringa può inibire fino al 72% di tutte le istamine rilasciate da varie sostanze come il polline o la polvere. Altre ricerche suggeriscono l’uso della moringa per i pazienti asmatici.

3. Santo Basilio

Il basilico santo (Ocimum tenuiflorum) è anche chiamato tulsi. È un rimedio naturale contro l’asma che allevia la congestione per consentire una facile respirazione.

La ricerca mostra che il basilico santo ha un effetto antistaminico naturale che aiuta a stabilizzare i mastociti e anche a calmarli.

4. Jewelweed

Jewelweed (Impatiens textori) è noto per le sue proprietà antinfiammatorie e antistaminiche.

La ricerca del 2010, pubblicata nel Bollettino Biologico e Farmaceutico, ha scoperto che i principali composti della gemma di orzo, luteolina, apigenina e luteolina 7-glucoside, hanno mostrato effetti significativi di prevenzione dell’allergia.

5. Timo

Il timo (Thymus vulgaris) è specificamente ricco di vitamina C, che può combattere le allergie e l’asma e allo stesso tempo stabilizzare i mastociti. La ricerca mostra anche che i derivati ​​del flavone da timo sono in parte responsabili dei suoi effetti antistaminici.

6. Dragoncello

Sapevi che i francesi chiamavano dragoncello il “Re delle erbe?”. È interessante notare che il dragoncello (Artemisia dracunculus) ha un effetto antistaminico simile a quello di basilico santo e timo. Il dragoncello inoltre inibisce il rilascio di istamine mentre aiuta a stabilizzare i mastociti.

7. Camomilla

La camomilla (Matricaria recutita) ha forti proprietà antinfiammatorie che possono combattere i sintomi allergici, compresa la congestione.

Una ricerca pubblicata nel Journal of Ethnopharmacology nel 2011 mostra che la camomilla può esibire attività anti-allergica attraverso l’inibizione del rilascio di istamina dalle cellule.

8. Menta piperita

La menta piperita (Mentha piperita) è nota per rilassare i muscoli nelle vie nasali, quindi è particolarmente utile durante la stagione delle allergie.

La ricerca mostra che i flavonoidi presenti nella menta piperita possono inibire il rilascio di istamina. Questo è particolarmente utile per il trattamento di allergeni ambientali che causano congestione.

9. Nigella Sativa

La Nigella sativa, nota anche come cumino nero, può essere trovata come seme o olio. I suoi altri nomi includono il coriandolo romano, il cumino nero, il sesamo nero e il fiore di finocchio.

Il principio attivo di questo seme nero è il thymoquinone, che è stato segnalato per aiutare con condizioni allergiche come l’asma. Gli effetti antiossidanti e antistaminici del tiroachinone hanno anche un effetto protettivo sull’intestino.

Antistaminici naturali – radici

1. Galangal

La radice di galanga (Alpinia galanga) è talvolta chiamata zenzero tailandese. È una radice antinfiammatoria comune utilizzata per stabilizzare i mastociti. Questa radice è anche ricca di vitamina C antistaminica.

La ricerca pubblicata nelle Lettere di Chimica Farmaceutica e Farmaceutica nel 2003 mostra che la radice di galanga ha il potenziale per prevenire reazioni allergiche.

2. Ginger

Lo zenzero (Zingiber officinale) è considerato un importante stabilizzante antinfiammatorio e mastocitario, nonché un inibitore dell’istamina.

Uno studio del 2009 ha concluso che lo zenzero contiene potenti composti fenolici in grado di inibire le reazioni allergiche, che possono essere utili per prevenire e curare le malattie allergiche.

3. Lotus Root

La radice di loto (Nelumbo nucifera) è una radice immunostimolante e stabilizzante delle cellule mast che è comune nella medicina tradizionale cinese e nella cucina asiatica.

Uno studio pubblicato su Immunopharmacology and Immunotoxicology nel 2010 ha scoperto che la radice di loto può inibire il rilascio di istamine.

4. Curcuma

La radice di curcuma (Curcuma longa) è nota da tempo per i suoi effetti antiossidanti e antinfiammatori.

La ricerca mostra che il principio attivo della curcuma noto come curcumina può inibire il rilascio di istamine attraverso l’inibizione dei mastociti attivanti.

Antistaminici naturali – frutta

1. Melograni

I melograni (Punica granatum) e il succo di melograno sono ricchi di antiossidanti e proprietà antinfiammatorie. L’estratto di melograno, in particolare, ha dimostrato di essere un efficace stabilizzante dei mastociti, utile per ridurre le condizioni allergiche.

2. Mele

Le mele (Malus domestica) sono un’incredibile fonte di antiossidanti e antistaminici come la vitamina C e la quercetina. Non solo una mela al giorno toglie il medico di torno, ma può anche inibire il rilascio di istamine dai mastociti.

Uno studio pubblicato su The American Journal of Clinical Nutrition nel 2004 ha rilevato che l’assunzione di mela era legata a un ridotto rischio di asma.

3. Capperi

I capperi (Capparis spinosa) sono ottimi nelle insalate e sono anche ricchi di quercetina antistaminica.

Si consiglia di conservare i capperi sotto sale piuttosto che l’aceto, il che può portare ad una risposta istaminica.

4. Mangosteens

I mangostani (Garcinia mangostana) sono l’ultimo frutto tropicale conosciuto come la “Regina dei frutti”.

La ricerca mostra che l’estratto di mangostano contiene sia proprietà anti-infiammatorie che anti-allergia, che possono ridurre la risposta immunitaria infiammatoria come antistaminico naturale. Di conseguenza, gli estratti possono inibire il rilascio di prostaglandine e istamina.

5. Pesche

È noto che le pesche inibiscono la produzione di citochine infiammatorie e sopprimono il rilascio di istamine.

Una ricerca pubblicata su Food and Chemical Toxicology nel 2010 mostra che le pesche possono prevenire l’infiammazione dei mastociti.

6. Crusca di riso nero

Uno studio pubblicato nel Journal of Agricultural and Food Chemistry nel 2010 mostra il valore della crusca di riso nero come alimento antiallergico e antinfiammatorio. È anche considerata una possibile opzione di prevenzione e trattamento per le condizioni legate all’infiammazione cronica.

7. Germogli di fagioli mung

I germogli di fagioli mung sono particolarmente ricchi di antiossidanti e fitonutrienti chiamati flavonoidi, che hanno attività anti-allergica.

La ricerca del 2016 mostra che i fagioli mung inibiscono il rilascio di istamina nei mastociti e prevengono il rilascio di istamine in generale.

Precauzioni ed effetti collaterali di antistaminici naturali

Mangiare cibi antistaminici naturali mentre si utilizzano alcuni dei supplementi di antistaminico può certamente aiutare a ridurre naturalmente la tua risposta allergica intensa. Ma ci sono effetti collaterali antistaminici?

Per la maggior parte, gli antistaminici naturali sono sicuri e senza effetti collaterali. Tuttavia, alcuni cibi e integratori naturali antistaminici possono interagire con determinati farmaci.

Ad esempio, in dosi elevate, antistaminici naturali come la quercetina, può portare a alcuni rischi come mal di testa, formicolio alle gambe e alle braccia, e talvolta anche danni ai reni. Gli integratori di quercetina possono anche interagire con l’efficacia di antibiotici, farmaci che fluidificano il sangue e chemioterapia.

L’ortica è un altro antistaminico naturale che può interagire con anticoagulanti, farmaci ipertensivi, diuretici, litio, sedativi e FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei).

Di conseguenza, è una buona idea consultare il proprio medico o il naturalista prima di assumere qualsiasi antistaminico naturale, anche se si tratta di un alimento o una sostanza naturale.

Conclusione

Gli antistaminici naturali possono essere proprio ciò di cui hai bisogno quando si verificano sintomi allergici indesiderati come mal di testa, prurito, congestione e starnuti.

Diversi antistaminici naturali possono aiutarti a recuperare la tua salute. Alcuni dei migliori antistaminici naturali includono l’ortica, la bromelina, la quercetina, la vitamina C, i funghi reishi e persino il sale.

Tra i migliori, i cibi naturali antistaminici includono crescione, aglio, cipolle, germogli di pisello, zenzero, curcuma, mele, capperi, pesche, melograni e mangostani. Per quanto riguarda le erbe naturali antistaminiche, alcune delle scelte migliori sono la radice di loto, la galanga, il basilico santo, il ginkgo biloba, la moringa, il seme nero, la menta piperita, la camomilla, il timo, il dragoncello e l’erba preziosa.

Quando si verificano sintomi allergici, assicurarsi di provare gli antistaminici naturali descritti in questo articolo. Sarai certamente felice di averlo fatto!