Cerca
Cerca
L'aceto di sidro di mele è buono per l'ipertensione?

L'aceto di sidro di mele è buono per l'ipertensione?

L’assunzione di aceto di mele per l’ipertensione può essere la soluzione naturale per la gestione delle condizioni di salute comuni. L’ipertensione arteriosa, nota anche come ipertensione, è il luogo in cui le pareti arteriose si deformano e un carico extra di stress è posto sul cuore. Negli Stati Uniti, circa un adulto su tre ha la pressione alta, tra cui circa la metà delle persone di età superiore ai 65 anni.

È interessante notare che il padre della medicina moderna, Ippocrate, è noto per aver dato aceto di mele ai suoi pazienti oltre 2000 anni fa. Tra i benefici sulla salute segnalati dell’aceto di sidro di mele si annoverano la riduzione di zucchero nel sangue, la riduzione del colesterolo, l’aumento del metabolismo e l’accelerazione della perdita di peso e il trattamento del reflusso acido e della salute dell’intestino.

Tuttavia, in questo articolo, rispondiamo alla domanda: “L’aceto di sidro di mele è buono per l’ipertensione?” Inoltre, forniamo il miglior aceto di sidro di mele per l’ipertensione, le ricette di aceto di mele e il potenziale lato effetti e interazioni.

Aceto di sidro di mele per alta pressione sanguigna

Come fa l’aceto di mele a ridurre la pressione sanguigna? L’aceto di mele è pensato per trattare l’ipertensione attraverso il bilanciamento del pH del corpo. La rottura dei depositi di flemma e del grasso nel corpo può portare a una minore pressione contro le pareti arteriose e una migliore circolazione generale.

Il componente principale dell’aceto di mele, l’acido acetico, è considerato più utile per ridurre l’ipertensione. Uno studio pubblicato su Bioscience, Biotechnology and Biochemistry nel 2001 ha rilevato che l’acido acetico ridurrebbe significativamente la pressione sanguigna e l’attività renina nei ratti ipertesi, rispetto ai controlli non trattati con aceto o acido acetico. La renina è un enzima noto per aumentare la pressione sanguigna allungando i recettori nelle pareti vascolari.

Un altro studio pubblicato nel British Journal of Nutrition nel 2006 ha dimostrato che l’acido acetico nell’aceto di mele potrebbe controllare efficacemente l’ipertensione riducendo il colesterolo nei ratti. Il gruppo che assumeva acido acetico nella sua dieta aveva livelli significativamente più bassi di trigliceridi e colesterolo.

Avere alti trigliceridi nel sangue è legato all’ispessimento aterosclerosi della parete arteriosa a causa dell’accumulo di placca. I trigliceridi alti possono anche essere un segno di sindrome metabolica – una combinazione di alti trigliceridi, ipertensione, glicemia alta, colesterolo HDL (lipoproteine ​​ad alta densità) e troppo grasso intorno alla vita.

È anche importante notare che il colesterolo alto è associato all’ipertensione. Quando c’è troppo cattivo colesterolo nel sangue, le arterie si restringono e si induriscono con il colesterolo; pertanto, il cuore deve lavorare molto duramente per pompare il sangue. Questo provoca quindi ipertensione.

Uno studio del 2009 ha anche scoperto che l’aceto di sidro di mele riduceva significativamente sia i trigliceridi che la pressione sanguigna.

Dosaggio di aceto di mele per alta pressione sanguigna

Qual è l’aceto di sidro di mele corretto per l’ipertensione? Sebbene non ci siano raccomandazioni specifiche su come usare l’aceto di sidro di mele, alcune persone riportano un successo con un minimo di due cucchiaini da tè o fino a tre cucchiai da tavola per ridurre l’ipertensione.

La chiave è iniziare con una dose bassa e gradualmente aumentare lentamente. Inizia con un cucchiaino in un bicchiere di acqua filtrata, da una a tre volte al giorno. Se non vedi risultati, aumenta due cucchiaini in acqua due volte al giorno. Se la pressione del sangue non sta ancora diminuendo, aumentare il dosaggio di un cucchiaio di aceto di mele in acqua tre volte al giorno.

È anche importante notare che non tutto l’aceto di sidro di mele è uguale. Avrai voglia di ottenere l’aceto di sidro di mele crudo intatto con la “madre”. La sostanza torbida, marrone, simile a una ragnatela chiamata “la madre” è un segno che i batteri e gli enzimi amichevoli non sono stati rimossi. Seleziona aceto di sidro di mele biologico, non filtrato e non pastorizzato per trattare condizioni come l’ipertensione.

Ricette di aceto di sidro di mele per la pressione alta

Vuoi sapere come usare l’aceto di mele per abbassare la pressione sanguigna? Ci sono molti modi in cui puoi utilizzare l’aceto di sidro di mele nella tua dieta per abbassare la pressione alta. Ad esempio, alcuni utilizzeranno l’aceto di sidro di mele per far emergere le sostanze nutritive in un brodo di ossa fatto in casa.

È anche una buona idea iniziare la giornata con un grande bicchiere di acqua filtrata e una spruzzata di aceto di mele e una spremuta di limone. L’aceto di sidro di mele e limone potrebbe non solo rafforzare la digestione, ma potrebbe anche avere la pressione del sangue in pista per iniziare la giornata.

Le seguenti sono tre ricette di aceto di sidro di mele facili e veloci per l’ipertensione:

1. Bevanda all’aceto di sidro di mele

Ingredienti:

  • 1 cucchiaio di aceto di sidro di mele crudo
  • 1 cucchiaino di miele liquido crudo o da 3 a 5 gocce di stevia liquida
  • 1 a 1 1/2 tazze di acqua filtrata calda
  • Opzionale: 1/2 cucchiaino di carbone attivo

Indicazioni:

  • In un bicchiere da servizio, unire aceto di sidro di mele, miele o stevia e carbone attivo se utilizzato.
  • Versare l’acqua tiepida e mescolare bene. Una tazza d’acqua farà un forte tonico, mentre una tazza e mezzo diventerà un’alternativa tiepida di limonata.
  • Bevi questa bevanda al miele ACV prima dei pasti per sostenere sia la digestione che la regolazione della pressione arteriosa.

2. Aceto di sidro di mele Tonico di pepe di Cayenne

Ingredienti:

  • 1 bicchiere di acqua calda o calda (12 a 16 once)
  • 2 cucchiai di aceto di sidro di mele
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • Da ½ a 1 cucchiaino di zenzero macinato
  • 1/4 cucchiaino di cannella
  • 1 pizzico di pepe di cayenna

Indicazioni:

  • Riscaldare l’acqua e mescolare tutti gli ingredienti insieme. Servire l’acqua tonica alla temperatura desiderata. Puoi aumentare leggermente la Caienna, ma non superare un quarto di cucchiaino.
  • Usa questo tonico due volte al giorno per i migliori risultati con la pressione alta.

3. Condimento per insalata di sidro di mele

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di aceto di sidro di mele
  • 2 cucchiai più 1 cucchiaino di amar tamari al cocco
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/4 di tazza di acqua filtrata
  • 1/4 tazza di burro di mandorle tostato
  • 2 cucchiai di zucchero di cocco
  • 1 cucchiaio di succo di lime fresco
  • Opzionale: 1 peperoncino se lo vuoi piccante

Indicazioni:

Combina tutti gli ingredienti in un frullatore e mescola fino a renderlo omogeneo. La medicazione può essere utilizzata su qualsiasi tipo di insalata.

Potenziali rischi di assunzione di aceto di sidro di mele

Mentre l’aceto di mele è molto utile e spesso sicuro nelle quantità di cibo, ci sono alcuni effetti collaterali degni di nota e le interazioni da considerare. Ad esempio, il consumo di otto once di aceto di mele ogni giorno su base regolare può portare a problemi come il basso contenuto di potassio.

Dal momento che l’aceto di sidro di mele può ridurre i livelli di zucchero nel sangue, quelli con diabete dovrebbero monitorare attentamente i livelli di zucchero nel sangue. L’assunzione di aceto di sidro di mele a piena forza può anche bruciare la gola e la bocca ed erodere lo smalto dei denti. È importante diluire la soluzione con acqua prima di deglutirla.

Inoltre, l’uso regolare dell’aceto di sidro di mele può ridurre la densità ossea, che può essere un problema per i pazienti con osteoporosi. Aceto di sidro di mele non è raccomandato per l’allattamento al seno o le donne in gravidanza.

Che ne pensi dell’aceto di sidro di mele e dei farmaci per l’ipertensione? Si pensa che l’aceto di sidro di mele interagisca con farmaci antipertensivi come la digossina (“Lanoxin”). Il basso contenuto di potassio può anche aumentare gli effetti collaterali della digossina.

Le persone che assumono anche lassativi, medicinali per malattie cardiache e diabete, e diuretici non dovrebbero prendere aceto di mele prima di consultare il proprio medico. Questo perché grandi quantità di aceto di sidro di mele possono ridurre i livelli di potassio nel corpo, e l’assunzione di diuretici o di insulina con l’aceto di sidro di mele può anche diminuire il potassio nel corpo.

Aceto di sidro di mele per pressione sanguigna

L’aceto di mele riduce la pressione sanguigna? La chiave da asporto di questo articolo è che l’aceto di sidro di mele mostra un grande potenziale per il trattamento della pressione alta. Inoltre, è estremamente alcalinizzante, il che significa che può bilanciare bassi livelli di pH ed è benefico per la digestione, rafforzare l’intero sistema immunitario e migliorare la qualità generale della vita.

La ricerca scientifica rivela che l’aceto di sidro di mele è ottimo per l’ipertensione. Tuttavia, la maggior parte degli studi è stata limitata a topi e ratti. Sono necessarie ulteriori ricerche per confermare i suoi benefici negli esseri umani. Detto questo, è anche un “superfood” molto versatile e può essere utilizzato per brodi di ossa, bevande al limone, bevande al miele, tonici di Caienna e condimenti per insalate. Nel complesso, l’aceto di sidro di mele è un’aggiunta utile per una dieta sana.