Quali sono gli effetti di Propecia nella cura dell’alopecia androgenetica?

effetti cura alopecia androgenetica

Quali sono gli effetti di Propecia nella cura dell’alopecia androgenetica?

Il farmaco contiene un principio attivo speciale in grado di fermare il processo che porta alla caduta del capello. L’approfondimento con il Dott. Emrah Cinik di Istanbul

Il suo uso è autorizzato dalla FDA, per la cura della patologia nei machi tra i 18 e i 41 anni.

Il suo meccanismo di azione si basa sulla presenza, per ogni capsula, di 1 mg di finasteride.

Questo principio attivo permette di diminuire la concentrazione di DHT, un ormone che si crea a partire dal testosterone contenuto nei bulbi piliferi.

Finasteride agisce inibendo l’enzima 5-alfa-reduttasi dal trasformare il testosterone in DHT.

In modo particolare, Propecia agisce sull’isoforma II dell’enzima 5-alfa-reduttasi, cioè quella maggiormente responsabile della produzione di DHT.

Inoltre, il principio attivo permette di estendere la durata della fase di crescita anagen di ciascun capello.

L’utilizzo di Propecia permette quindi, in qualche mese dall’inizio del trattamento, di rallentare la caduta dei capelli, portando in qualche caso anche ad una ricrescita.

È importante chiarire l’utilizzabilità e l’efficacia del farmaco con il paziente, in modo da non rimanere delusi” chiarisce il Dott. Emrah Cinik della clinica Hair Hospital di Istanbul, specializzata in trapianto di capelli FUE.

Innanzitutto bisogna chiarire che i risultati ottenibili non possono essere previsti del tutto a priori in quanto dipendono da come l’organismo del paziente risponde al trattamento.

Inoltre secondo l’esperto Propecia è efficace in lievi o moderati casi di alopecia androgenetica, ma non è efficace se si presente una alopecia molto estesa. In queste ultime situazioni ci sono comunque altre soluzioni diverse da Propecia per riavere una chioma folta in testa, ad esempio tramite un autotrapianto di capelli.

Assumendo Propecia vado incontro ad effetti collaterali?

Propecia è un medicinale che può essere acquistato in qualunque farmacia, avendo a disposizione una ricetta medica. Come la maggior parte dei medicinali, anche Propecia presenta alcuni effetti indesiderati.

Quelli più comuni sono la comparsa di sudori freddi, brividi e spossatezza generale, mentre quelli meno frequenti riguardano la formazione di macchie sula pelle, il gonfiore di mani e piedi e l’aumento del peso corporeo.

Assumendo il farmaco si va però incontro anche a rischi in ambito sessuale, dalla disfunzione erettile alla diminuzione del volume del pene e diminuzione della libido.

Oltre a questi, possono verificarsi dolore ai testicoli, mal di testa e mal di stomaco.

In ogni caso, è importante rivolgersi al proprio medico curante nel caso in cui si presenti uno di questi sintomi.

Quali sono le avvertenze prima dell’uso?

Un’avvertenza importante è che, assumendo Propecia, si va incontro ad un’alterazione dei livelli dell’antigene prostatico specifico nel sangue. Questo, noto come PSA, viene spesso usato nelle analisi mediche per diagnosticare patologie come il carcinoma alla prostata.

Prima di utilizzare Propecia è inoltre consigliato verificare che non si sia allergici od intolleranti ad uno dei componenti contenuti nel medicinale, come il lattosio.