Cerca
Cerca
Dulcamara omeopatico: fatti, benefici per la salute e usi

Dulcamara omeopatico: fatti, benefici per la salute e usi

Ci sono molte piante medicinali interessanti usate in omeopatia. Dulcamara non fa eccezione. Il rimedio omeopatico viene dalla pianta agrodolce, che è anche chiamata amaradella.

Sin dai tempi dell’antica Roma, l’amaro belladonna è stato usato per trattare varie condizioni di salute. È particolarmente utile per i problemi della pelle, comprese le allergie, l’eczema, la psoriasi e l’herpes.

Quando trasformato in un rimedio omeopatico, Dulcamara è anche un importante rimedio per la pelle che viene utilizzato per le verruche, prurito della pelle, orticaria e tigna. E ‘anche considerato per la diarrea, febbre da fieno e asma, dolore alla testa e facciale, dolore artritico, così come il comune raffreddore, tosse e influenza.

Questo articolo è la tua guida su tutto ciò che devi sapere su Dulcamara, inclusa la sua affascinante storia e i suoi vari benefici e usi sulla salute.

Fatti e storia della Dulcamara omeopatica

La Dulcamara omeopatica proviene dalle foglie e dai gambi verdi freschi della pianta agrodolce (solanum dulcamara). Passa anche con i nomi di belladonna amara, belladonna, belladonna legnosa e felonwort. Come sospetti, la pianta agrodolce appartiene alla famiglia delle solanacee (Solanaceae), che comprende anche alimenti come pomodori, patate e melanzane.

L’agrodolce è un vitigno parzialmente legnoso, simile alle erbe, che è una pianta perenne e si muove rapidamente su altre piante. È originario dell’Asia e dell’Europa. E oggi, è considerato un’erbaccia in Nord America.

Risalente all’antica Roma, l’agrodolce era usata per trattare eczemi, psoriasi, crampi, ittero, reumatismi, polmonite, mestruazioni assenti, asma e catarro. Veniva anche usato per ascessi sulla punta delle dita, chiamati anche criminali. Questo ha ispirato uno dei nomi dell’agrodolce chiamato felonwort.

Nel XVIII secolo, il naturista svedese Carolus Linnaeus raccomandò l’agrodolce per il trattamento della febbre e delle infezioni infiammatorie.

Il rimedio omeopatico è fatto con gli steli e le foglie fresche dell’agrodolce. La pianta viene raccolta poco prima che fiorisca. Viene quindi tritato finemente e macerato in alcool per creare il Dulcarmara omeopatico.

Nel 1911, il fondatore dell’omeopatia Dr. Samuel Hahnemann dimostrò l’efficacia di Dulcamara.

Come Dulcamara omeopatico tratta le condizioni della pelle

Dulcamara funziona bene per una varietà di condizioni della pelle e, in particolare, per trattare la pelle spessa e croccante che è anche prurito. Questo è per lo più visto sul cuoio capelluto, che sanguina quando graffiato.

È anche un rimedio per il trattamento dell’eczema e tigna, spesso trovato sul cuoio capelluto dei bambini. Il rimedio può anche trattare le allergie cutanee, la psoriasi, l’eczema e l’herpes.

Viene anche utilizzato per alveari derivanti dalla sudorazione in condizioni umide. Gli alveari possono essere comuni in inverno da mal di stomaco ed esposizione a nebbia, pioggia o freddo.

Dulcamara è anche un rimedio omeopatico chiave usato per trattare le verruche genitali, così come le verruche grandi, piatte e lisce che si trovano soprattutto sui palmi delle mani. Le verruche sono presenti anche sul viso, sulle dita, sul dorso delle mani e sulle braccia. Sembra che si sentano peggio per il lavaggio con acqua fredda.

La ricerca pubblicata in Medicina Alternativa nel 2016 menziona Dulcamara tra i rimedi omeopatici costituzionali raccomandati utilizzati per fornire sollievo a lungo termine dalle verruche.

Profilo omeopatico, altri usi e benefici di Dulcamara

In omeopatia, il profilo del rimedio è significativo per determinare se Dulcamara omeopatico è quello che fa per te. Belladonna, Hyoscyamus, Capsicum e Stramonium sono simili a Dulcamara. Questo perché questi rimedi omeopatici sono dati a persone che sono molto sensibili all’umidità e al freddo.

Allo stesso tempo, questi sintomi sono causati da rapidi cambiamenti di temperatura o da tempo umido e freddo. Il raffreddore può portare anche ad altre condizioni di salute, tra cui diarrea, tosse sibilante, cistite e congiuntivite. La persona è anche suscettibile alle infezioni respiratorie che causano muco denso e giallo.

Osservando l’immagine dei sintomi di Dulcamara, i fattori fisici superano i tratti psicologici. Ma c’è ancora un po ‘di irritabilità, confusione, impazienza e irrequietezza. La persona può anche avere un atteggiamento prepotente, possibilmente verso i membri della famiglia.

Diamo un’occhiata ad alcuni degli altri benefici chiave della Dulcamara omeopatica, incluso il modo in cui il rimedio va a beneficio di infezioni respiratorie come il raffreddore o l’influenza, diarrea, dolore alla testa e facciale, raffreddore da fieno e asma e dolore articolare ed artritico.

1. Freddo, tosse e influenza

Dulcamara è un rimedio comune per la tosse a causa del raffreddore e dell’influenza, soprattutto durante l’estate. La persona ha mal di gola con una scarica gialla e densa dagli occhi e dal naso.

Il muco spesso può essere dovuto a sinusite, che include pressione dolorosa e congestione nella testa. Un torcicollo è anche comune, insieme a dolore agli arti e alla schiena.

Ci può anche essere una tosse sibilante, bronchite, congiuntivite e polmonite. Il raffreddore e l’influenza influenzeranno anche la vescica, le viscere, gli occhi o la gola.

Camminare e riscaldare spesso migliorano i sintomi.

2. Diarrea

Dulcamara è spesso usato per la diarrea che si presenta verde o giallo, o per le feci sciolte o viscide, mentre possono anche avere tracce di sangue. Ci possono anche essere dolore e nausea prima di passare uno sgabello.

Nei bambini piccoli, i sintomi possono manifestarsi durante la dentizione.

3. Febbre da fieno e asma

Dulcamara è spesso necessario per la congestione nasale con una terribile scarica dagli occhi. Di conseguenza, c’è anche una respirazione ristretta.

I trigger di sintomo includono spesso allergeni come polline di erba, acari della polvere e pelo di animali.

4. Dolore alla testa e al viso

Il dolore in una parte specifica della testa può indicare che è necessario Dulcamara. Ci può anche essere una sensazione di pesantezza, confusione o nausea.

Può anche essere presente dolore al viso nevralgico, che può essere causato da sinusite o paralisi di Bell.

5. Dolore articolare e artrite

Dulcamara è anche un rimedio fondamentale per la rigidità e il dolore alle articolazioni che è spesso aggravato da condizioni di freddo e umidità, come l’aria condizionata, la cantina o il tempo piovoso.

Una ricerca pubblicata in Rheumatology nel 2001 indica che Dulcamara è uno dei rimedi usati per l’artrite reumatoide.

Considerazioni finali su Dulcamara

Puoi trovare Dulcamara omeopatico online o nella sezione degli integratori del negozio di alimenti naturali. È disponibile in forma di pellet o liquido. È anche possibile ottenerlo dal tuo omeopata quando ritengono che si adatti meglio ai tuoi sintomi emotivi, mentali e fisici.

Come accennato, Dulcamara omeopatico viene utilizzato principalmente per le condizioni della pelle, il raffreddore o l’influenza, la diarrea, il raffreddore da fieno e l’asma, il dolore alla testa e al viso e il dolore articolare e artritico.

È generalmente una buona idea visitare un omeopata qualificato piuttosto che trattare i propri sintomi. Questo perché il tuo omeopata sarà in grado di suggerire la potenza e il dosaggio più appropriati di Dulcamara specificamente per te. Gli appuntamenti di follow-up sono quindi un buon momento per il tuo omeopata per dirti se è necessario modificare la potenza, il dosaggio o il rimedio.