Cerca
Cerca
Crampi alle mani: cause e rimedi casalinghi

Crampi alle mani: cause e rimedi casalinghi

Crampi e dolori muscolari spesso accompagnano i rigori della vita e raramente sono motivo di preoccupazione. Tuttavia, i crampi alle mani, in particolare i crampi alle dita, possono essere un segno di problemi di salute come la disidratazione, i danni ai nervi e persino la gravidanza. Sapere come sbarazzarsi dei crampi alle mani è metà della battaglia, e una varietà di tè alle erbe, oli essenziali e altri rimedi casalinghi potrebbe aiutare a trattare il problema.

Per definizione, i crampi alle mani sono una contrazione muscolare involontaria e dolorosa. Questo articolo esplorerà tutto ciò che è necessario sapere sui crampi alle mani, comprese le cause, i sintomi e le condizioni mediche associate ai crampi muscolari. Ci occuperemo anche del trattamento naturale dei crampi alle mani e di come prevenire gli spasmi delle mani.

Cause di crampi alle mani

Ti chiedi: “Perché mi si stringono le mani?” Ci sono diversi fattori che potrebbero far contrarre eccessivamente il braccio, la mano o i muscoli delle dita. Diamo un’occhiata alle cause più comuni di crampi muscolari nelle mani:

1. Uso eccessivo dei muscoli

L’uso eccessivo degli stessi muscoli, o tenere la mano in una posizione scomoda per un lungo periodo di tempo, può mettere a dura prova i muscoli e causare crampi alle mani. I crampi possono anche verificarsi con la scrittura, stringendo le mani o lavorando per un lungo periodo di tempo. Correre o andare in bicicletta può anche causare affaticamento muscolare e squilibrio elettrolitico.

2. Carenza di sostanze nutritive

Diverse carenze di sostanze nutritive possono contribuire a crampi alle mani e alle dita, in particolare vitamina D, calcio, magnesio, potassio e zinco.

3. Problemi nervosi

Qualsiasi danno a un nervo, a più nervi oa un gruppo nervoso può portare a crampi muscolari. Lesioni e disturbi dei nervi periferici possono anche causare crampi muscolari alle mani.

4. Scarsa circolazione

Una cattiva circolazione del sangue può portare a mani fredde o dita purpuree e crampi a queste estremità.

5. Disidratazione

La disidratazione può portare a crampi, probabilmente da bere alcolici o lavorando a caldo senza bere abbastanza

6. Stile di vita non salutare

Diverse pratiche di vita non salutari possono causare crampi alle mani, tra cui un consumo eccessivo di alcol, un sonno scarso, una dieta povera e l’assunzione di farmaci come i diuretici.

7. Gravidanza

I crampi muscolari sono comuni durante la gravidanza e la carenza di calcio può anche causare spasmi alle donne in gravidanza.

Sintomi di crampi alle mani

Forse provi crampi alle mani quando ti stringi le mani. Potresti anche sperimentare crampi alle mani e bloccarli dove è difficile spostarli. Anche i crampi alle dita e il blocco delle cifre sono comuni. Forse la tua mano si contrae come un artiglio, o provi allo stesso tempo crampi e arricciarsi le dita.

Tutte queste situazioni possono essere dolorose, ma i crampi alle mani possono anche essere accompagnati da altri sintomi. Alcuni di questi includono:

  • Formicolio o sensazione di bruciore
  • Difficoltà a muovere il polso, la mano o le dita
  • Dolori articolari
  • Formicolio o intorpidimento
  • Gonfiore delle articolazioni o della mano
  • Fatica
  • Debolezza muscolare
  • Spasmi muscolari, convulsioni o spasmi
  • Dolore alla gamba
  • Dolore, gonfiore o rigidità delle altre articolazioni
  • Sensazione “Pins and needles”
  • Movimenti rapidi incontrollati

Condizioni mediche associate a crampi muscolari

Ci sono anche varie condizioni mediche associate a crampi muscolari. Ecco alcuni dei più comuni qui sotto:

1. Ipocalcemia

L’ipocalcemia è caratterizzata da bassi livelli di calcio nel sangue. Mentre la condizione progredisce, i crampi muscolari, inclusi nelle mani e nelle dita, sono comuni.

2. Artrosi

L’osteoartrosi si verifica quando la cartilagine delle articolazioni si rompe e provoca rigidità, dolore e gonfiore, specialmente nelle mani e nelle dita.

3. Potassio basso (ipokaliemia)

Il basso contenuto di potassio nel sangue è anche noto come ipopotassiemia. I crampi muscolari, che possono verificarsi nelle mani e nelle dita, sono tra i sintomi dell’ipopotassiemia.

4. Sindrome del tunnel carpale

Bruciore o formicolio alle mani e alle dita sono tra i sintomi associati alla sindrome del tunnel carpale, che affligge coloro che usano costantemente le loro mani, inclusi scrittori, operai della catena di montaggio o musicisti.

5. Artrite reumatoide

L’artrite reumatoide è una malattia autoimmune in cui i globuli bianchi attaccano la cartilagine delle articolazioni. Infiammazione, dolore e tenerezza possono verificarsi nelle articolazioni delle mani e delle dita.

6. Rotto (mano fratturata)

Una mano rotta o fratturata è una causa molto comune di crampi, dolore, gonfiore o lividi nelle mani delle dita.

7. Hypoparathyroidim

L’ipoparatiroidismo è una ridotta attività dell’ormone paratiroideo (PTH), e questo può portare a calcio basso e fosforo alto nel sangue. Formicolio o crampi alle mani o alle dita sono possibili sintomi.

8. Contrattura di Dupuytren

La contrattura di Dupuytren è una deformità della mano che si sviluppa su un numero di anni. Nodi di tessuto si formeranno sotto la pelle e alla fine creeranno delle dita piegate.

9. Sclerosi multipla

La sclerosi multipla è una malattia cronica, degenerativa e progressiva del sistema nervoso che causa problemi di movimento, equilibrio e linguaggio. Inoltre provoca debolezza o intorpidimento degli arti, comprese le mani e le dita.

10. Tetania

La tetania è il risultato di uno squilibrio elettrolitico, comprese carenze di calcio, magnesio e potassio. Alcuni sintomi comuni includono crampi muscolari dolorosi e contrazioni delle mani e delle dita.

11. Lesione del nervo del plesso brachiale

Una lesione del nervo del plesso brachiale coinvolge i nervi nella regione del collo che si diramano per formare altri nervi per controllare il movimento, compresa la spalla, il braccio e la mano. Dolore, debolezza muscolare e crampi possono verificarsi nelle mani e nelle dita.

Home rimedi per alleviare i crampi alle mani

Il trattamento farmacologico più comune per i crampi è FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei), che spesso producono effetti collaterali come bruciore di stomaco, mal di stomaco, ulcere gastriche, acufeni, mal di testa, vertigini, reazioni allergiche, problemi ai reni o al fegato e altro ancora.

Tuttavia, i crampi alle mani possono essere alleviati con vari metodi di auto-cura. Qui ci sono i più comuni trattamenti a base di crampi naturali sotto forma di cibo, esercizi, integratori e terapia di massaggio, tra le altre terapie naturali.

1. Warm Compress

Applicare un impacco caldo come una piastra elettrica al dito o crampi alla mano. Il dolore sarà alleviato una volta che il calore favorirà il flusso di sangue e rilassa i muscoli. Se il dolore continua dopo 10 minuti, attendere 30 minuti prima di applicare nuovamente l’impacco.

2. Alimenti ricchi di acido acetico

Una dieta ricca di cibi con acido acetico potrebbe anche aiutare ad alleviare i crampi. Alcune delle migliori opzioni includono aceto di sidro di mele, succo di sottaceti, crauti o tè kombucha.

L’acido acetico è necessario per la sintesi di acetilcolina, e ciò migliora la funzionalità e la coordinazione dei muscoli delle mani e delle dita. Di conseguenza, i crampi potrebbero essere alleviati o eliminati.

3. Tè alle erbe

La ricerca indica che lo stress e l’ansia possono essere un’altra causa di crampi alle mani. Detto questo, diversi tè alle erbe possono alleviare lo stress e rilassare il corpo e, di conseguenza, possono fornire sollievo dai crampi muscolari.

L’acido valerenico nel tè di camomilla è noto come rilassante muscolare che potrebbe aiutare ad alleviare i crampi. Il mentolo nel tè alla menta piperita è un altro rilassante muscolare naturale. Altri buoni tè rilassanti a base di erbe includono menta piperita, melissa, passiflora, valeriana, zenzero, Gingko biloba e ashwagandha.

4. Stretching

Uno dei modi più veloci per alleviare i crampi nelle mani è eseguire alcuni esercizi di stretching delicati. L’approccio migliore qui è quello di flettere i muscoli della mano mentre si spostano le mani. Puoi anche provare a premere la mano sul muro con le dita rivolte verso il basso per alleviare i crampi alle mani.

5. Massoterapia

La terapia di massaggio è un altro modo per trattare i crampi alle mani. Basta usare olio da massaggio caldo sulla zona interessata. I colpi leggeri e delicati allevieranno il dolore. La ricerca pubblicata sulla rivista Pain Management Nursing nel 2004 ha scoperto che il massaggio alle mani sembra essere una strategia efficace, economica e a basso rischio per la gestione del dolore. Un altro studio del 2011 ha mostrato che la terapia del massaggio avrebbe migliorato il dolore muscolare, mostrando gli effetti miorilassanti del massaggio.

Inoltre, una palla antistress e un attrezzo ginnico possono aiutare a ridurre i crampi alle dita o alle mani. Questo è particolarmente utile per le persone che eseguono azioni regolari con le loro mani.

6. Omeopatia

L’omeopatia è un’altra modalità di guarigione che potrebbe aiutare con crampi alle mani o alle dita. Alcuni rimedi che il tuo omeopata può raccomandare includono Magnesia fosforica, Ignatia amara, Causticum, Calcarea carbonica, Nux vomica e Rhus toxicodendron. L’arnica è anche la migliore scelta per il dolore e la profonda tenerezza.

7. Oli essenziali

Gli oli essenziali sono ottimi da avere a disposizione per rilassare i muscoli e calmare i crampi. Per i crampi alle mani, basta diluire qualsiasi olio essenziale in olio vettore come l’olio di cocco o l’olio di jojoba e applicare la miscela alla zona di preoccupazione. Le seguenti sono le mie sei migliori scelte di oli essenziali per alleviare crampi alle mani e alle dita:

  • Menta piperita: La menta piperita è un rilassante naturale antinfiammatorio e antispasmodico che è utile per i crampi. La ricerca mostra che l’olio di menta piperita applicato localmente può aiutare ad alleviare il dolore muscolare.
  • Eucalipto: L’eucalipto è un altro olio essenziale per i crampi muscolari. Le proprietà analgesiche di questo olio possono essere perfette per alleviare la tensione muscolare. Uno studio del 2013 ha scoperto che l’inalazione di olio di eucalipto può ridurre il dolore e l’infiammazione, il che significa che questo olio può essere ottimo per i crampi muscolari.
  • Wintergreen: Per secoli, i nativi americani hanno tradizionalmente usato l’olio essenziale di wintergreen per dolori articolari e muscolari. Questo perché questo olio contiene metil salicilato, un ingrediente medicinale comune che si trova anche nell’aspirina. Gli effetti antispasmodici e antinfiammatori di wintergreen possono efficacemente trattare i crampi e gli spasmi muscolari.
  • Timo: L’olio essenziale di timo ha un effetto riscaldante che giova alle articolazioni e ai muscoli. Ciò è dovuto alle proprietà antisettiche, antireumatiche e antispasmodiche dell’olio di timo.
  • Camomilla romana: La camomilla romana è un popolare olio essenziale con proprietà antispasmodiche benefiche per i crampi alle mani e alle dita dovuti a spasmi muscolari. Gli articoli di ricerca confermano che la camomilla romana viene utilizzata per il dolore reumatico e gli spasmi muscolari.
  • Lavanda: Le proprietà antinfiammatorie e analgesiche nell’olio di lavanda sono efficaci nel trattamento del dolore da tensione muscolare e stress. Potrebbe anche migliorare la circolazione sanguigna, che è perfetta per alleviare gli spasmi muscolari dovuti all’ansia.

Come prevenire i crampi alle mani

È meglio fermare i crampi alle mani prima ancora che inizino. Aggiungi le seguenti strategie di stile di vita naturale per prevenire i crampi delle mani e delle dita:

  • Prevenire gli squilibri elettrolitici: Poiché le carenze nutrizionali, in particolare gli elettroliti, possono contribuire ai crampi muscolari, è una buona idea assicurarsi di assumere abbastanza magnesio, calcio e potassio ogni giorno. Molti di questi minerali possono essere ottenuti da una dieta sana con molte verdure, come verdure a foglia verde, sedano e cetrioli.
  • Idratare bene: La disidratazione è una causa comune di crampi alle mani; tuttavia, aumentare l’assunzione di acqua può aiutarti a rimanere idratato e prevenire i problemi muscolari. Riempire una bottiglia di vetro grande per tutta la giornata.
  • Evitare cibi infiammatori: La tua dieta può sicuramente innescare i crampi alla mano e alle dita. Prevenire i crampi evitando cibi trasformati, zucchero raffinato, pane raffinato, caffeina, alcol e grassi trans.

Crampi alle mani improvvisi possono essere fastidiosi, soprattutto quando la causa può essere una delle tante cose diverse. Ciò includerà problemi ai nervi, cattiva circolazione, sovraccarico muscolare, carenze nutrizionali, disidratazione e uno stile di vita non sano. Per non parlare dei tuoi crampi possono essere accompagnati da altri sintomi, come formicolio, intorpidimento o dolore alle gambe.

È anche importante essere consapevoli che un certo numero di condizioni mediche possono essere associate a crampi alla mano, come ipocalcemia, artrosi, artrite reumatoide, ipopotassiemia, sindrome del tunnel carpale, mani fratturate, ipoparatiroidismo, sclerosi multipla, contrattura di dupuytren, tetania e bracialismo lesione del nervo del plesso.

Ci sono vari rimedi casalinghi in un trattamento di crampi alle mani naturali. Alcuni di questi includono tisane, stretching, massaggi, impacchi caldi, omeopatia e oli essenziali. Puoi anche prevenire i crampi con una dieta sana con abbondante acqua filtrata.