Cerca
Cerca
Cos’è il miele di trifoglio? Usi, nutrizione e benefici

Cos’è il miele di trifoglio? Usi, nutrizione e benefici

Il miele di trifoglio è popolare per il suo gusto dolce e leggermente floreale.

A differenza di altri comuni edulcoranti come lo zucchero da tavola, è ricco di antiossidanti e composti anti-infiammatori che possono portare benefici alla salute.

Questo articolo esamina gli usi, la nutrizione e i benefici per la salute del miele di trifoglio.

Origine e usi

Il miele di trifoglio è uno sciroppo denso e dolce prodotto dalle api da miele che raccolgono il nettare delle piante di trifoglio. È di gusto delicato e di colore chiaro, rendendolo una scelta popolare tra gli appassionati di miele.

Le piante di trifoglio sono molto comuni, resistenti alle intemperie e una fonte preferita di nettare per le api da miele, motivo per cui il miele di trifoglio è ampiamente disponibile.

Il miele di trifoglio ha un sapore più complesso dello zucchero da tavola e molte persone lo usano per addolcire tè, caffè e dessert.

Inoltre, a causa di un crescente interesse verso alternative più salutari allo zucchero, i produttori alimentari offrono più cibi e bevande zuccherati dal miele.

Il miele di trifoglio è anche comunemente usato nelle medicine per il raffreddore e la tosse e nei rimedi casalinghi grazie alle sue proprietà uniche che promuovono la salute, comprese le sue proprietà antibatteriche e l’effetto lenitivo sul mal di gola.

Il miele di trifoglio è un tipo di miele popolare e ampiamente disponibile. È usato come dolcificante e come rimedio naturale per la tosse e il raffreddore.

Nutrizione di miele di trifoglio

Il miele di trifoglio è ricco di zuccheri ma fornisce anche alcuni nutrienti.

Un cucchiaio (21 grammi) di miele di trifoglio contiene:

  • Calorie: 60 calorie
  • Proteina: 0 grammi
  • Grasso: 0 grammi
  • Carboidrati: 17 grammi

Questo tipo di miele è principalmente carboidrati sotto forma di zuccheri naturali. Tuttavia, offre anche piccole quantità di diverse vitamine e minerali, tra cui magnesio, potassio, ferro e zinco.

Inoltre, è ricco di composti antiossidanti che possono giovare alla tua salute.

Il miele di trifoglio consiste principalmente di zuccheri naturali ma contiene anche diverse vitamine e minerali. Confeziona anche antiossidanti che potenziano la salute.

Potenziali benefici del miele di trifoglio

Il miele di trifoglio offre diversi potenziali benefici per la salute.

Potenziale antivirale e antibatterico

Il trifoglio e altri tipi di miele hanno effetti antivirali e antibatterici.

In uno studio che confrontava la capacità antibatterica di 16 diversi tipi di miele, la varietà di trifoglio aveva la più forte azione antibatterica contro le cellule Staphylococcus aureus nocive – equivalente a una dose di 2,2 mg dell’antibiotico kanamicina.

Inoltre, è un’efficace medicazione antibatterica per le ferite, come ustioni e graffi, poiché i batteri non possono sviluppare resistenza al miele.

In uno studio di 3 mesi in cui il miele di trifoglio è stato utilizzato come medicazione per 30 diverse ferite del piede diabetico, il 43% delle ferite è guarito completamente e un altro 43% è stato ridotto in misura e conteggio di batteri.

Anche il miele di trifoglio può essere un potente antivirale.

Uno studio in provetta ha rilevato che l’applicazione di una soluzione di miele di trifoglio al 5% alle cellule della pelle infette dal virus della varicella ha ridotto significativamente il tasso di sopravvivenza del virus.

Tieni presente che il miele fresco e crudo può avere proprietà antibatteriche più forti rispetto alle varietà che sono state pastorizzate o conservate per un lungo periodo.

Ricco di antiossidanti

Il miele di trifoglio è ricco di antiossidanti, che sono composti che possono prevenire o ridurre il danno cellulare causato da molecole instabili conosciute come radicali liberi. Questo potrebbe ridurre il rischio di malattie.

In uno studio sui ratti, l’estratto di miele di trifoglio ha invertito il danno epatico causato dai radicali liberi, probabilmente a causa della capacità antiossidante dell’estratto.

Il miele di trifoglio è particolarmente ricco di antiossidanti anti-infiammatori flavanolo e acido fenolico. I flavanoli possono migliorare la salute del cuore e dei polmoni, mentre gli acidi fenolici rafforzano il sistema nervoso centrale.

Meno svantaggi rispetto allo zucchero da tavola

Anche se il miele è per lo più zucchero, ha diversi vantaggi unici che lo rendono una scelta migliore di zucchero da tavola o altri dolcificanti, come lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio (HFCS).

Alcuni studi indicano che il miele può essere migliore per la salute del cuore e il controllo del peso rispetto allo zucchero da tavola.

In uno studio di 6 settimane su 60 persone che consumavano 70 grammi di miele o zucchero da tavola ogni giorno, le persone nel gruppo del miele avevano colesterolo totale inferiore, colesterolo LDL (cattivo) e trigliceridi, oltre a livelli più elevati di colesterolo HDL (buono).

Inoltre, uno studio condotto su 80 bambini ha osservato che una singola dose di miele ha causato una minore risposta di zucchero nel sangue rispetto a una dose uguale di zucchero da tavola – anche nei partecipanti con diabete di tipo 1.

Tuttavia, sebbene il miele sia più sano dello zucchero da tavola, è ancora considerato uno zucchero aggiunto e dovrebbe essere limitato.

Le diete ricche di zuccheri aggiunti – indipendentemente dal tipo – sono associate all’obesità e ad un aumentato rischio di diabete di tipo 2, malattie cardiache e alcuni tipi di tumore.

Per una salute ottimale, meno del 5% delle calorie giornaliere dovrebbe provenire da zuccheri aggiunti.

Alcuni studi indicano che il miele di trifoglio è antivirale e antibatterico. È anche ricco di antiossidanti anti-infiammatori. Tuttavia, sebbene possa essere più sano dello zucchero da tavola, è ancora uno zucchero aggiunto e dovrebbe essere consumato con moderazione.

Confronto con altri tipi di miele

Il contenuto di nutrienti, il sapore e il colore del miele dipendono dal tipo di nettare da cui è composto, nonché dal tempo di lavorazione e conservazione.

Accanto al miele di trifoglio, altri tipi chiari e dal gusto delicato includono l’erba medica, i fiori d’arancio e il miele di millefiori. Queste varietà sono simili nel contenuto di antiossidanti.

Tuttavia, il grano saraceno e il miele di manuka, che sono spesso utilizzati in medicina, hanno un colore molto più scuro e un sapore più ricco, che potrebbe essere il risultato del loro più alto contenuto di minerali e antiossidanti.

Il miele di Manuka, prodotto da una pianta originaria della Nuova Zelanda, è anche apprezzato per il suo potente potenziale medicinale.

Sebbene abbia più antiossidanti del miele di trifoglio, uno studio in provetta ha trovato che le soluzioni al 5% di manuka e miele di trifoglio, rispettivamente, erano ugualmente efficaci nel fermare la diffusione del virus della varicella.

Tuttavia, se stai usando il miele per scopi medicinali, potresti scegliere una varietà più scura, come il grano saraceno o il manuka.

Miele grezzo

Il miele crudo non pastorizzato e non filtrato di qualsiasi tipo è una scelta salutare per molte persone, poiché è più ricco di vitamine, minerali e antiossidanti rispetto alle varietà pastorizzate.

Contiene anche polline, che può offrire benefici, come stimolare il sistema immunitario, ridurre l’infiammazione e proteggere il fegato dai danni dei radicali liberi.

Il miele grezzo, anche da piante di trifoglio, può essere acquistato online e nei negozi. Inoltre, il miele crudo raccolto localmente è disponibile in molti mercati contadini.

Nota che non dovresti mangiare miele crudo se il tuo sistema immunitario è compromesso. Inoltre, i prodotti a base di miele non dovrebbero essere somministrati ai bambini di età inferiore a un anno a causa del rischio di malattie gravi.

Il miele di trifoglio è uno dei tanti tipi di miele dal sapore leggero e delicato. Le varietà più scure, come il grano saraceno e la manuka, sono più ricche di antiossidanti. Il miele crudo, compreso il miele crudo di trifoglio, può essere più utile del miele lavorato.

La linea di fondo

Il miele di trifoglio è una varietà di miele popolare, leggera e dal sapore delicato che fornisce varie vitamine, minerali e antiossidanti.

Può offrire potenti effetti antivirali, antibatterici e anti-infiammatori.

Sebbene sia leggermente più sano dello zucchero da tavola, dovrebbe essere usato con moderazione.