Cerca
Cerca
Come prevenire l'appendicite: cibi e cambiamenti dello stile di vita

Come prevenire l'appendicite: cibi e cambiamenti dello stile di vita

L’appendicite si verifica quando l’appendice diventa così gravemente infiammata o infetta da provocare dolore, disagio e richiede un trattamento che molto probabilmente include la rimozione chirurgica. La prevenzione delle appendicite può essere in prima linea nella tua mente ogni volta che senti un dolore all’addome. Quindi, ci sono suggerimenti su come prevenire l’appendicite?

La condizione può colpire chiunque di qualsiasi età, anche se è più diffusa in quelli tra i 15 ei 30 anni. Secondo il National Institutes of Health, il 5% della popolazione dovrà affrontare l’appendicite ad un certo punto della propria vita.

In questo articolo, daremo un’occhiata ai possibili metodi di prevenzione dell’appendicite. Discuteremo anche di chi è a rischio di appendicite e dei cambiamenti che puoi apportare alla tua dieta che potrebbero aiutarti.

Come prevenire l’appendicite

La maggior parte dei pazienti vuole sapere come prevenire l’appendicite. Sfortunatamente, non puoi. Non ci sono attualmente metodi noti per prevenire l’infiammazione dolorosa e potenzialmente fatale. Detto questo, alcuni fattori di stile di vita sembrano ridurre le possibilità di ottenere l’appendicite.

Mangiare una dieta ricca di fibre potrebbe aiutarti ad evitare l’appendicite, come l’esercizio fisico, gli integratori vitaminici e persino il cambiamento della postura.

Dieta da seguire per evitare l’appendicite

Mentre non ci sono modi infallibili per prevenire l’appendicite, ci possono essere modi per evitare la condizione. Le popolazioni con diete ricche di fibre hanno meno casi di appendicite. Quindi, non sarebbe un tratto supporre che ci siano cibi da appendicite da mangiare che potrebbero aiutare a evitare quella condizione medica.

Dieta ricca di fibre

Mangiare una dieta ricca di fibre può essere uno dei modi migliori per evitare l’appendicite. Le persone che mangiano una dieta ricca di fibre hanno meno probabilità di contrarre l’appendicite. Esattamente perché la fibra può aiutarti ad evitare l’appendicite deve ancora essere confermata dalla scienza, ma c’è una teoria che ha a che fare con l’effetto delle fibre sul corpo.

La fibra aiuta con il processo di digestione consentendo al cibo di passare attraverso il corpo più agevolmente. Invece di abbattere e assorbire la fibra alimentare, il corpo lo manda per intero nel tratto digestivo. Questo non solo aiuta ad ottenere i nutrienti digeribili dove devono andare, ma aiuta anche a spostare i rifiuti attraverso l’intestino e fuori dal corpo.

L’idea è che, insieme ai rifiuti, i batteri e altri elementi nocivi che possono causare l’appendicite, usciranno rapidamente dal corpo e non avranno un punto d’appoggio che porterà all’infiammazione e all’infezione.

Gli alimenti che contengono fibre comprendono cereali integrali, frutta e verdura, fagioli e legumi, noci e semi. Esempi di alimenti per prevenire l’appendicite che potresti voler aggiungere alla tua dieta sono:

  • Avena
  • Impulsi
  • Mele
  • Arance
  • Papaia
  • Beetroots
  • Carote
  • Pomodoro
  • Cetriolo
  • Spinaci

Oltre ad aggiungere questi alimenti alla vostra dieta, è possibile utilizzare integratori per portare la quantità di fibre nel vostro corpo.

Dieta bilanciata

Insieme ad aggiungere più fibre alla vostra dieta, una dieta più equilibrata può anche ridurre le probabilità di appendicite. Mangiare una dieta a basso contenuto di grassi saturi e trans – colesterolo LDL “cattivo” – e cibi elaborati e ricchi di fibre, può ridurre le probabilità di malattie generali e infezioni che possono portare a un’infezione della tua appendice. Sebbene ciò non prevenga l’appendicite, più sei sano, meno possibilità si presentano.

Vitamine

Mentre i cambiamenti nella dieta potrebbero potenzialmente aiutarti ad evitare l’appendicite, anche l’assunzione di alcuni supplementi vitaminici non è una cattiva idea. Supplementi di vitamine da considerare sono integratori con vitamine A e D. La vitamina A può aiutare ad aumentare il numero dei globuli bianchi, che aiuta a combattere le infezioni in tutto il corpo e la vitamina D è una buona vitamina per combattere i batteri.

Cambiamenti nello stile di vita per evitare l’appendicite

Ci sono anche alcuni cambiamenti nello stile di vita che puoi fare per aiutarti ad evitare l’appendicite. Aggiungere più esercizi e migliorare la postura può fare la differenza.

Esercizio

L’esercizio fisico fa bene alla salute generale, compresa la riduzione del rischio di malattie cardiovascolari, diabete e alcuni tipi di cancro. In questo caso, potrebbe anche essere utile per la tua appendice. L’esercizio fa due cose molto importanti. L’esercizio fisico regolare può mantenere il corpo sano, rendendo più difficile l’insorgenza di malattie, infezioni e infiammazioni nel corpo. Meno infezioni per il tuo corpo significano una ridotta possibilità che l’appendice venga infettata.

Una buona routine di allenamento sana ti farà anche sudare. Questo processo potrebbe aiutare a sbarazzarsi di minerali in eccesso e scovare alcune tossine dal sistema, eliminando possibili cause di infezione da appendice.

Migliorare la tua posizione

Migliorare la postura può aiutare il tuo corpo a correre più agevolmente. Quando stai in piedi o stai seduto in piedi, il flusso di sangue e il cibo che ti entra nello stomaco non sono ostacolati. Permette al sistema di digerire facilmente il cibo. Mantenere il corpo in ottima forma può far sì che il passaggio di infezioni in un corpo fuori dal corpo sia rapido o addirittura non si verifichi.

Che cosa causa l’appendicite?

Quali sono le cause di appendicite più comuni? L’appendicite ha in realtà molteplici cause, che possono includere l’infezione o l’infiammazione e un blocco nell’appendice stessa. Questo blocco del lume appendicolare può essere causato da feci, escrescenze e parassiti. Può anche essere causato da un trauma all’addome.

Un’infezione nel corpo, e specialmente nel tratto gastrointestinale, può ingrandire il tessuto nella parete dell’appendice e causare appendicite, così come la malattia infiammatoria intestinale.

L’inquinamento atmosferico può anche essere una causa di appendicite, come alcuni studi hanno notato che in giorni di inquinamento atmosferico con ozono alto, i pazienti avevano circa il 15% in più di probabilità di essere ospedalizzati per appendicite.

Sfortunatamente, a volte la causa dell’appendicite è completamente sconosciuta. È questo fatto che rende la condizione particolarmente difficile da prevenire e difficile da vedere prima che sia troppo tardi e che sia necessario un intervento chirurgico.

Il cibo piccante, i semi di frutta e le piante non digerite causano l’appendicite?

Le storie di vecchie mogli spesso implicano il cibo piccante come un colpevole, oltre ai semi di frutta non digeriti. La verità è che nessuno dei due è stato trovato a causare appendicite. È vero che alcuni cibi piccanti sono così caldi che il tuo fegato può sembrare un caso di appendicite, ma queste spezie non possono causare l’infezione nell’appendice né possono causare un blocco.

Quello che possono produrre è l’indigestione, che può scatenare un dolore estremo nella regione in cui appare spesso l’appendicite (tra lo sterno e l’ombelico). Pertanto, è importante masticare cibi piccanti e semi di frutta ben prima della deglutizione, per aiutare il processo di digestione e prevenire eventuali blocchi dovuti alle dimensioni degli alimenti.

Sintomi appendicite

I sintomi di appendicite sono principalmente dolore e disagio nella regione addominale. A seconda di quanto sia infiammata l’appendice, il dolore tende ad essere acuto e vicino al lato inferiore destro dell’addome. Il posizionamento del dolore può variare leggermente a seconda dell’età della persona, e nelle donne in gravidanza può sembrare più alto del lato dell’addome di quanto dovrebbe essere.

Il dolore dell’appendicite tende ad aumentare improvvisamente, con pochissimi segnali di avvertenza che la tua appendice non è in ottima salute. Altri sintomi possono includere:

  • Gonfiore addominale
  • Incapacità di passare gas
  • Perdita di appetito
  • Sentendo che un movimento intestinale allevia il disagio addominale
  • Nausea e vomito
  • Febbre di basso grado che può peggiorare con il progredire della malattia
  • Stitichezza o diarrea
  • Dolore o tenerezza addominale: questo dolore aumenta spesso quando si muove, si tossisce, si starnutisce o si fanno respiri profondi. Il dolore di solito inizia nel centro dell’addome sopra l’ombelico, e poi si sposta verso il basso nell’addome.

Prestare attenzione al dolore nell’addome

L’appendicite è un affare serio. Se l’infiammazione non viene catturata prima che l’appendice si rompa, può portare a una varietà di problemi medici e persino alla morte. E mentre ci sono dei passi che puoi fare come mangiare cibi per la prevenzione delle appendicite e fare un sacco di esercizio per ridurre potenzialmente le tue possibilità di contrarre l’appendicite, potresti continuare a lottare con essa indipendentemente da quello che fai.

L’importante è non ignorare il dolore nella parte inferiore destra. Se lo prendi abbastanza presto, c’è la possibilità che possa essere trattato con un semplice ciclo di antibiotici. Per lo meno, potresti essere in grado di catturarlo prima che l’appendice scoppi e non dovrai affrontare nessuno dei problemi che si verificano quando ciò accade.