Cerca
Cerca
Che cos’è Pho, ed è sano? Vantaggi e svantaggi

Che cos’è Pho, ed è sano? Vantaggi e svantaggi

Pho è una sostanziosa zuppa vietnamita fatta solitamente con un brodo di carne, spaghetti di riso, varie erbe e carne di manzo, pollo o tofu.

Sebbene sia tradizionalmente uno street food vietnamita, la sua popolarità si è diffusa in altri paesi.

Questo articolo esamina il pho, incluse le informazioni nutrizionali, i benefici e i lati negativi.

Cos’è il pho?

Tradizionalmente, il pho è preparato facendo sobbollire a fuoco lento per diverse ore un brodo fatto con ossa di manzo, zenzero, cipolle e altre spezie a fuoco basso.

Si aggiungono poi le tagliatelle di riso, note come “banh pho”, così come erbe aromatiche come il coriandolo o il basilico. Infine, le fette sottili di manzo o di pollo vengono incorporate e cotte nel brodo caldo.

Ad alcune persone piace ricoprirlo con germogli di fagioli, verdure, peperoncino o lime.

Mentre più comunemente mangiato durante i mesi più freddi, molti ristoranti servono questa zuppa vietnamita tutto l’anno.

Pho differisce in tutto il Vietnam e in altre parti del mondo, a seconda del sapore del brodo, delle dimensioni della pasta e degli ingredienti aggiunti al prodotto finito.

Pho è una zuppa vietnamita fatta con brodo, pasta di riso, erbe aromatiche e carne a fette sottili, tofu o pollame.

Benefici per la salute di pho

Pho potrebbe sembrare una zuppa di base, ma i suoi ingredienti possono offrire vari benefici.

Ingredienti nutrienti

Molti degli ingredienti in pho offrono potenziali benefici per la salute, come ad esempio:

  • Il brodo osseo può promuovere la salute delle articolazioni. Il brodo osseo contiene glucosamina, condroitina e collagene – tutti elementi che possono promuovere la salute delle articolazioni. Tuttavia, in genere fornisce solo piccole quantità di queste sostanze.
  • Lo zenzero aiuta a ridurre l’infiammazione. Lo zenzero contiene zenzero, un composto che ha dimostrato di avere effetti antinfiammatori e antiossidanti e può ridurre i dolori articolari e l’infiammazione.
  • Le erbe e le verdure sono altamente nutrienti. Erbe e verdure in pho, come il basilico tailandese, coriandolo, cipolle verdi e peperoncino, contengono molte sostanze nutritive e potenti composti antinfiammatori.

Buona fonte di proteine

La maggior parte delle varianti di pho includono manzo, maiale, pollo o tofu. Un 2-cup (475ml) che serve confezioni di circa 30 grammi di proteine, che lo rende una fonte eccellente di questo nutriente di riempimento.

Un apporto proteico sufficiente è importante, in quanto questo macronutriente è il principale elemento costitutivo dell’organismo e viene utilizzato per produrre muscoli, tendini, organi, pelle e ormoni. È necessario anche per altri processi.

L’apporto dietetico raccomandato per le proteine è di 0,4 grammi per libbra (0,8 grammi per kg) di peso corporeo al giorno, anche se la maggior parte delle persone ha bisogno di più di questo. Mangiare pho come parte di una dieta sana può aiutarvi a soddisfare le vostre esigenze.

Contiene erbe nutrienti

Molte spezie ed erbe aromatiche, tra cui coriandolo e basilico in pho, sono ricchi di polifenoli. Questi composti sono stati associati a un ridotto rischio di malattie croniche come malattie cardiache e cancro.

Sebbene sia difficile determinare la quantità di erbe e spezie necessarie per ottenere benefici per la salute, mangiare pho può contribuire all’assunzione di queste potenti sostanze.

Senza glutine

Poiché gli spaghetti di riso sono tipicamente utilizzati in pho, il piatto è spesso senza glutine – anche se questo dipende anche da altri ingredienti e da come sono stati elaborati.

Mentre una dieta priva di glutine non è necessariamente più salutare, pho può essere una buona opzione se si evita il glutine.

Gli ingredienti nutrienti in pho possono ridurre l’infiammazione e il rischio di malattie croniche. Inoltre, il piatto è generalmente senza glutine.

Potenziali aspetti negativi

Sebbene mangiare pho possa offrire alcuni benefici, dovresti cercare alcune cose.

Può essere ricco di sodio

Pho può essere ricca di sodio, specialmente nelle versioni preparate in commercio.

Le basi e i brodi di zuppa tendono ad essere ricchi di sodio, fornendo quasi 1.000 mg per porzione da 1 tazza (240 ml).

Le linee guida dietetiche per gli americani, pubblicate dal Dipartimento di Salute e Servizi Umani e dal Dipartimento dell’Agricoltura, raccomandano non più di 2.300 mg al giorno.

Quindi, solo una porzione di pho potrebbe contenere circa la metà del tuo fabbisogno giornaliero di sodio.

Consumare troppo sodio può avere effetti negativi sulla salute in alcune popolazioni, il più notevole è l’aumento della pressione sanguigna.

Il modo migliore per ridurre il contenuto di sodio del pho è quello di rendere il brodo osseo da zero o acquistare una varietà a basso contenuto di sodio.

Le calorie possono aumentare rapidamente

Il contenuto calorico di pho può variare notevolmente a seconda del tipo di tagliatelle e del taglio di carne utilizzato.

Per tenere sotto controllo le calorie, usa una tagliatella di riso più ricca di fibre, come quelle fatte con riso integrale. La fibra aggiunta può aiutare a promuovere la sensazione di pienezza, facendoti mangiare meno calorie in generale.

I contenuti di fibre e nutrienti possono anche essere aumentati includendo più verdure, come funghi, carote, germogli di soia o verdure a foglia scura.

Per controllare il grasso e le calorie aggiunti dalla carne, utilizzare un taglio più magro di manzo, come ad esempio il giro superiore. Anche le opzioni proteiche più snelle, come il pollo o il tofu, funzionano bene.

Incorporare più verdure e proteine ​​magre e ridurre la quantità di noodles nel pho può aiutarti a riempirti più velocemente, il che potrebbe ridurre l’eccesso di cibo.

Pho può essere ad alto contenuto di sodio e calorie a seconda degli ingredienti utilizzati. Fare brodo osseo da zero o utilizzare una varietà a basso contenuto di sodio, e concentrarsi su fonti proteiche più magre e tagliatelle ad alta fibra.

La linea di fondo

Pho è una zuppa vietnamita fatta con brodo, pasta di riso, erbe e carne o tofu.

Grazie ai suoi ingredienti nutrienti e all’alto contenuto proteico, può offrire diversi benefici, tra cui la riduzione dell’infiammazione e il miglioramento della salute delle articolazioni.

Tuttavia, può essere ad alto contenuto di sodio e calorie, quindi la dimensione delle porzioni è importante.

Nel complesso, pho può essere un’aggiunta nutriente ad una dieta equilibrata.