Cerca
Cerca
8 domande vaginali che sei troppo imbarazzato per chiedere

8 domande vaginali che sei troppo imbarazzato per chiedere

La maggior parte di noi ha una lista di domande che ci imbarazza troppo fare al nostro ginecologo. Alcuni di noi credono anche che probabilmente non è giusto fare certe domande al medico. A questo servono gli amici! Ma a volte le informazioni che avete sentito dal vostro migliore amico non è davvero la risposta giusta. Quindi, ecco alcuni dei vostri dubbi vaginali spiegati dagli esperti.

1. Puoi dire quanti partner sessuali ho avuto?

Nessuno, ginecologi compresi, può dire con quanti partner sessuali sei stato. La vagina è un organo potente ed elastico. Durante il sesso, si estende per ospitare un pene, ma ritorna sempre al suo stato originale dopo il sesso. Tuttavia, la vagina si allenta un po’ dopo il parto vaginale, ma è appena percettibile. A volte ci si rende conto inserendo la vostra scelta regolare di tampone. Questo non significa che cadrà facilmente. Significa solo che il tampone non sarebbe stato così aderente come prima. Ecco a cosa servono gli esercizi di Kegel!

2. Perché la mia scarica ha un odore a volte?

Un leggero odore dovuto alla tua scarica bianca è normale. In realtà, questo è un segno di una vagina sana. La secrezione è il risultato di cambiamenti ormonali che normalmente si verificano durante il ciclo. Ma se l’odore è forte, quasi di pesce, o ha una consistenza di ricotta, è una buona idea farla controllare. Questa potrebbe essere un’infezione da lievito o anche una malattia a trasmissione sessuale.

3. Mangiare certi cibi influisce sul suo odore?

Alcuni studi hanno collegato cibi fortemente profumati o speziati a cambiamenti nell’odore vaginale. Alimenti come caffè, cipolle, aglio, aglio, carne, latticini e spezie forti potrebbero cambiare leggermente l’odore vaginale. Provate a ridurre questi alimenti e a sostituirli con più cereali integrali, frutta e verdura per ottenere un profumo più delicato. Introdurre questi alimenti indietro lentamente, uno alla volta, e vedere quali di essi scatenano odori indesiderati.

4. È normale sentirsi come pipì durante il sesso?

La voglia di fare pipì durante il sesso è molto comune. E ci sono molteplici ragioni per cui potrebbe accadere. Durante il sesso, quando un pene penetra nella vagina, esercita anche una pressione sulla vescica. Se pensate di aver pisciato (di solito si verifica dopo la gravidanza), probabilmente avete bisogno di rafforzare i muscoli pelvici. Un’altra ragione potrebbe essere che stai leggendo i segni sbagliati e non è in realtà un impulso a fare pipì. Ma potrebbe essere l’eiaculazione femminile durante un orgasmo. Infatti, una ricerca suggerisce anche che alcune donne espellono il liquido che è simile all’eiaculazione maschile.

5. C’è un modo per fermare Queefing?

La coda soprannominata “scoreggia vaginale” è una funzione corporea molto normale e non dovrebbe preoccuparti affatto. E ‘solo aria intrappolata che si forma durante il sesso. Ma non danneggia o significa nulla. Potrebbe accadere anche durante l’esercizio fisico. C’è un modo per fermarlo? Non proprio. Alcune donne inseriscono un tampone per impedire all’aria di entrare. Ma in realtà non è necessario e non si dovrebbe essere imbarazzati su di esso. Rideteci sopra e continuate a fare le vostre cose!

6. Come posso smettere di acne nella mia area pubica?

I ginecologi dicono che non è proprio l’acne che ti disturba laggiù. Ma i dossi sono il risultato dell’uso di un rasoio. Smetti di usare il rasoio per un po ‘per escludere un’infezione o un’eruzione cutanea. Se vuoi davvero liberarti dei capelli, la ceretta è una scelta migliore. O tieni semplice e vai al naturale.

7. Perché fa prurito durante il mio periodo?

Durante il tuo periodo, prima del tuo periodo – c’è solo un sacco di cose da fare nelle tue regioni più basse. Se si sente prurito subito prima della mestruazione, potrebbe significare che gli ormoni stanno agendo e potrebbe essere l’abbassamento dei livelli di estrogeni. Questo si traduce in secchezza vaginale e si finisce per sentire il prurito. Ma se è durante le mestruazioni, potrebbe essere una reazione allergica al tampone. Se il prurito non sembra andare via, consultare un medico per escludere infezioni o uno squilibrio di lievito.

8. Posso davvero perdere qualcosa nella mia vagina?

Non si può perdere qualcosa nella vagina. Ma certe cose possono rimanere bloccate lassù e dovresti manovrare le dita per tirarlo fuori. O forse fare una visita dal ginecologo. Le cose più comuni che si bloccano sono preservativi, tamponi, diaframmi e spugne. Alcune donne dimenticano di avere già un tampone inserito e di inserirne uno nuovo. Se questo è il caso, sta per lasciare un forte odore. È necessario ottenere questo fuori per evitare il rischio di sindrome da shock tossico.