Cerca
Cerca
4 sorprendenti sostituti dell’acido citrico

4 sorprendenti sostituti dell’acido citrico

L’acido citrico è spesso usato come conservante in bevande, cibi in scatola e dolci. E ‘utilizzato anche per fare il formaggio e marmellata, lavorando per coagulare il latte e attivare la pectina in marmellata. Spesso gioca un ruolo significativo in una ricetta e non è consigliabile lasciarla semplicemente fuori. Conoscere i buoni sostituti dell’acido citrico è importante se si passa molto tempo in cucina!

Fortunatamente i sostituti dell’acido citrico sono relativamente facili da trovare e possono sostituire questo acido mite e idrosolubile che si trova naturalmente in molti frutti e verdure dal sapore acido.

Sostituti acidi citrici

Per fortuna, c’è una serie di sostituti dell’acido citrico, tra cui succo di limone, acido tartarico, aceto bianco distillato e vitamina C, tra gli altri.

Succo di limone

Questo comune succo di frutta per uso domestico è un ottimo sostituto dell’acido citrico, offrendo un sapore altrettanto acido con una vitamina C in più. In media, ci sono 3 grammi di acido citrico in un succo di limone. Aggiungere 4-5 cucchiai di succo di limone per 1 cucchiaio di polvere di acido citrico. Se si utilizza il limone come sostituto, può valere la pena di ridurre leggermente altri ingredienti liquidi al fine di mantenere la consistenza complessiva della ricetta.

Acido tartarico

Spesso usato come agente di svernamento nei vini, questo acido derivato dall’uva viene venduto anche in polvere. Il gusto acido è più forte e si consiglia una quantità ridotta: iniziare con metà della quantità elencata per l’acido citrico e aumentare secondo il gusto se necessario. Per la sostituzione dell’acido citrico, è importante non confondere l’acido tartarico con la crema di tartaro, poiché il primo è solubile in acqua e quest’ultimo non lo è.

Aceto bianco distillato

L’aceto è un acido acetico che è delicato come l’acido citrico e come sostituto offre un sapore altrettanto aspro. Inizia triplicando la quantità di aceto per l’acido citrico nella ricetta e aggiungi altro a piacere. Sebbene sia possibile utilizzare altri tipi di aceto, tieni presente che l’aceto più forte può modificare il gusto generale del tuo piatto. Come i limoni, vorrete ridurre altri liquidi nella ricetta in modo da mantenere la consistenza complessiva del piatto.

Vitamina C

Le compresse di vitamina C schiacciate possono essere un sostituto conservante dell’acido citrico e possono fornire un sapore aspro in ricette semplici. È possibile sostituire questi due in un rapporto di 1:1.

Sebbene presente anche negli agrumi e nelle verdure, la vitamina C non è tecnicamente nota come acido citrico, ma piuttosto come acido ascorbico. Tuttavia, in alcuni casi, i due diversi acidi possono svolgere funzioni simili nelle ricette.