Cerca
Cerca
15 efficaci rimedi casalinghi per il gocciolamento post-nasale
Condividi:

15 efficaci rimedi casalinghi per il gocciolamento post-nasale

Il trattamento antigoccia post-nasale può essere il più vicino possibile alla vostra cucina con l’uso di prodotti naturali e quotidiani. La sensazione scomoda ma comune del liquido che gocciola lungo la gola è causata da un accumulo di muco in eccesso da parte delle ghiandole nei passaggi nasali. Una cura per gocciolamento post nasale può presentarsi sotto forma di vapore, liquido o solido. Utilizzare i rimedi casalinghi per i sintomi gocciolanti post nasali per prevenire ulteriori irritazioni e possibili infezioni.

La gocciolamento post-nasale si verifica quando la mucosa nasale, detta anche membrana mucosa, diventa iperattiva e produce muco in eccesso per combattere allergeni e sostanze irritanti. Può anche causare congestione, difficoltà di deglutizione, tosse e mal di gola.

I rivestimenti della cavità nasale, della gola e delle vie respiratorie producono muco per eliminare eventuali agenti patogeni dannosi e per mantenere l’ambiente umido. Questo muco funziona continuamente e diventa un problema solo quando c’è eccesso di produzione.

Questo eccesso di muco è visto con disturbi di salute come l’influenza, raffreddori, infezioni del seno e allergie. Può anche essere attivato da farmaci, gravidanza, aria secca, temperature estremamente fredde, fluttuazioni dei livelli ormonali, cibi piccanti o irritanti ambientali come fumo, fumi di pulizia aggressivi e profumi.

Il gocciolamento post-nasale è anche un risultato comune di un setto deviato. Questa condizione vede lo spostamento della cartilagine che si trova tra i passaggi nasali. La gocciolamento post-nasale si verifica quando un passaggio nasale è più piccolo di uno, ostacolando il corretto drenaggio del muco.

Home rimedi per flebo post-nasale

1. Gargarismi di acqua salata

L’uso di sale con acqua tiepida come risciacquo per i gargarismi può aiutare a ridurre il muco denso causando la condizione di gocciolamento post-nasale. Potrebbe anche aiutare a rimuovere eventuali sostanze irritanti che possono stimolare la congestione dei passaggi nasali e possibilmente lenire il mal di gola.

Ricetta

  • Unire ½ cucchiaino di sale e 1 tazza di acqua tiepida.
  • Mescolare bene per sciogliere il sale.
  • Fare i gargarismi, facendo attenzione a non ingerire per prevenire ulteriori irritazioni.
  • Ripeti tre volte al giorno per un massimo di tre giorni.

2. Inalazione di vapore

Un trattamento antigoccia naturale post nasale utilizza il vapore per eliminare i passaggi nasali e ridurre la produzione di muco. Può anche aiutare a lenire il mal di gola. Oli essenziali come l’eucalipto possono anche essere aggiunti per migliorare il processo di guarigione.

In alternativa, può essere utile creare un bagno turco nel bagno con doccia calda.

Ricetta

  • Far bollire 8 tazze d’acqua in una pentola profonda.
  • Aggiungi 3 gocce di olio essenziale di eucalipto, se lo desideri.
  • Coprire la testa e le spalle con un asciugamano per formare una tenda sopra l’acqua bollita.
  • Inspirare nel vapore fino a quando non si dissolve e l’acqua si raffredda.
  • Soffia il naso per eliminare eventuali sostanze irritanti o muco.
  • Ripeti questo processo più volte durante il giorno.

3. Irrigazione nasale

Irrigazione dei passaggi nasali rimuove il muco in eccesso e qualsiasi irritante aggravante che può causare un’infezione. Cancellare i passaggi nasali direttamente è una cura di gocciolamento post-nasale comune.

Ricetta

  • Unire 1 tazza di acqua calda, un pizzico di bicarbonato di sodio e ¼ di cucchiaino di sale.
  • Versare la soluzione in un vaso neti.
  • Stenditi su un lavandino o una grande ciotola mentre inclini la testa da un lato e fai scorrere la soluzione in una narice.
  • Muovi la testa da un lato all’altro e avanti e indietro per diffondere la soluzione attraverso le cavità nasali.
  • Soffia il naso per pulire la soluzione e il muco.
  • Ripeti con l’altra narice. Fatelo giornalmente per tre giorni e poi tre volte alla settimana.

4. Aglio

Le proprietà antibiotiche dell’aglio possono aiutare a ridurre la produzione di muco combattendo agenti patogeni dannosi.

Ricetta

  • Tritare 3 o 4 spicchi d’aglio e arrostire in forno con 1 cucchiaino di burro chiarificato per 1 minuto.
  • Consumare con latte caldo due volte al giorno per tre giorni.
  • In alternativa, masticare qualche spicchio d’aglio per tutto il giorno.

5. Ginger

Lo zenzero ha proprietà antivirali e antibatteriche per aiutare le sue azioni espettoranti e decongestionanti. Questi possono funzionare per combattere il muco in eccesso, lenire una gola irritata e cancellare la congestione dovuta alla flebo post-nasale.

Ricetta

  • Mettere 1 cucchiaio di una fetta di zenzero fresco in 1 o 2 tazze d’acqua.
  • Fai bollire per 10 minuti prima di filtrare.
  • Aggiungi miele per gusto e bevi da due a tre tazze al giorno.
  • In alternativa, masticare pezzi di zenzero crudo per tutto il giorno o aggiungere lo zenzero ai pasti.

6. Peperoncino di cayenna

Il peperoncino di Cayenna ha la capsaicina attiva, che può aiutare a ridurre la produzione e lo spessore del muco. Come antistaminico, il peperoncino di Caienna può aiutare a gocciolare post-nasale innescato da allergie.

Ricetta

  • Unire 1/2 cucchiaino di pepe di Caienna e 1/2 cucchiaino di miele.
  • Consuma questo rimedio due o tre volte al giorno.

In alternativa, bere una tazza di acqua tiepida e un cucchiaino di pepe di cayenna tre volte al giorno. È inoltre possibile aggiungere il condimento di pepe di Cayenna ai pasti.

7. Limone

La vitamina C naturale nei limoni può migliorare la resistenza del corpo a possibili infezioni. L’acidità di un limone può anche aiutare ad allentare ed espellere muco denso visto con gocciolamento post-nasale.

Ricetta

  • Aggiungere il succo di 1/2 limone a 1 tazza di acqua tiepida.
  • Aggiungi un tocco di miele per il gusto.
  • Bere miscela a stomaco vuoto al mattino e per tutto il giorno.
  • In alternativa, aggiungere un succo di limone fresco a una tazza di tè.

8. Aceto di sidro di mele

Uno dei più comuni rimedi casalinghi a goccia nasale, la soluzione di aceto di sidro di mele, offre un effetto alcalinizzante per assottigliare il muco pesante. Poiché pensava di contribuire a dissipare il muco, potrebbe anche funzionare per rafforzare il sistema immunitario e aiutare a prevenire le infezioni.

Ricetta

  • Combina da 1 a 2 cucchiai di aceto di mele crudi, una noce di miele crudo e 1 tazza di acqua tiepida.
  • Mescolare bene e bere due tazze al giorno per tre giorni.

In alternativa, mescolare parti uguali di aceto di sidro di mele con acqua e calore fino all’apparire dei vapori. Utilizzare come trattamento a vapore per passaggi nasali tre volte al giorno.

9. Acqua

Un altro modo per ridurre il muco mantenendo un ambiente umido all’interno dei passaggi nasali è di bere molta acqua. La disidratazione è una delle cause della flebo postnasale.

Ricetta

  • Bevi 8 bicchieri di otto once di acqua calda per tutto il giorno.
  • Inoltre, consumare tazze di tè caldi, bevande calde al limone, brodi e minestrine pulite quotidianamente.
  • In alternativa, bere limonata calda, tè verde, zuppa di pollo, zuppa di verdure e brodi.

10. Vitamina C

I limoni non sono l’unica fonte di vitamina C, l’aggiunta di una varietà di cibi con l’antiossidante alla vostra dieta può aiutare a rafforzare il sistema immunitario e ridurre i livelli di istamina che possono scatenare la gocciolamento post-nasale.

Consumare o aggiungere ai pasti cibi arricchiti con vitamina C come limoni, bacche, arance, papaia, kiwi, peperoni, verdure a foglia verde, pomodori e broccoli.

11. Tulsi

Comunemente chiamato basilico santo, tulsi ha componenti anti-infiammatori, antibiotici e decongestionanti che possono aiutare a ridurre la produzione di muco e le sostanze irritanti.

Ricetta

  • Schiaccia 10 foglie di Tulsi e aggiungi ad una pentola di acqua bollente.
  • Far bollire per due minuti prima di rimuovere le foglie.
  • Aggiungere la miscela di zucchero all’acqua in una pentola.
  • Bevi tre tazze al giorno.

12. Salgemma

Il salgemma è stato usato per secoli come antinfiammatorio e fonte di oligoelementi per curare mal di gola. Può anche aiutare a rafforzare il sistema immunitario per combattere le infezioni.

Ricetta

  • Aggiungere 1 cucchiaino di sale grosso a 1 tazza di acqua tiepida.
  • Fare dei gargarismi e lasciare riposare la soluzione per un minuto prima di espellere.
  • Ripeti il ​​processo tre o quattro volte per due o tre sessioni al giorno.

13. Cannella

La gocciolamento post-nasale può essere alleviato con le proprietà antibatteriche, antivirali e antiossidanti della cannella. La spezia può aiutare a eliminare il muco riducendo la produzione.

Ricetta

  • Unire 1 cucchiaino di cannella in polvere e 1 tazza di acqua tiepida.
  • Sorseggia lentamente la soluzione.

14. cumino

Il cumino può aiutare a combattere l’accumulo di muco nella gola a causa della flebo post-nasale. Realizzato con i semi della pianta Cuminum cyminum, ha componenti anti-infiammatori e antiossidanti per combattere i sintomi e l’infezione.

Ricetta

  • Aggiungere 1 cucchiaino di cumino a 2 tazze di acqua bollente.
  • Ripida per cinque minuti prima di sforzarti.
  • Bevi una tazza al giorno.

15. Olio di menta piperita

Come olio essenziale, si pensa che l’olio di menta piperita combatta l’irritazione e le membrane infiammate per ridurre il muco. Può anche aiutare ad allentare l’accumulo di muco causato dalla flebo post-nasale.

Ricetta

  • Aggiungere 3 gocce di olio di menta piperita a un panno umido imbevuto di acqua tiepida.
  • Applicare un panno sotto le narici e inalare profondamente.
  • In alternativa, aggiungere 3 gocce di olio di menta piperita in una ciotola di acqua bollente e inalare il vapore.

Ulteriori suggerimenti per recuperare dalla flebo post-nasale

  • Cancella passaggi nasali spesso soffiando il naso.
  • Lavarsi sempre le mani con acqua calda e sapone delicato dopo aver toccato le aree vicino al naso.
  • Riposa il più possibile per consentire al tuo corpo di recuperare.
  • Controlla l’umidità nel tuo ambiente per evitare passaggi nasali secchi.
  • Evitare allergeni che possono irritare le vie nasali come gli inquinanti ambientali.
  • Non fumare o inalare fumo passivo.
  • Usa caramelle contenenti mentolo per lenire il mal di gola e aiuta a pulire i passaggi nasali.
  • Limitare l’uso di prodotti lattiero-caseari per evitare il peggioramento della gocciolamento post-nasale.
  • Evitare caffè, alcool e soda per prevenire la disidratazione.
  • Mantenere il livello di polvere nell’aria al minimo pulendo frequentemente.
  • Utilizzare un tessuto di carta monouso morbido per soffiare il naso invece di un fazzoletto per evitare la diffusione di germi.

Quando vedere un dottore

La flebo post-nasale è un disturbo di routine, ma ci possono essere momenti in cui il trattamento domiciliare non è sufficiente oi sintomi possono essere troppo da gestire da soli. Consultare un medico se si verifica uno dei seguenti incidenti:

  • Difficoltà a deglutire; questo include l’incapacità di ingoiare la saliva
  • Insufficiente assunzione d’aria; una sensazione di soffocamento
  • Segni di un’infezione batterica come vomito grave, crampi, diarrea e estrema stanchezza
  • Gocciolamento post-nasale della durata di oltre due settimane

I rimedi gocciolanti post-nasali sono disponibili in varie forme e possono includere erbe, spezie e altri prodotti naturali che usi ogni giorno. Questo disturbo comune potrebbe non essere nocivo in superficie ma potrebbe portare a, o essere un segno di, un’infezione.

L’eccessiva produzione e accumulo di muco può causare congestione, infiammazione, mal di gola, tosse e difficoltà a deglutire. Che sia causato dalle comuni condizioni di freddo o secchezza, la flebo postnasale può essere alleviata con i rimedi casalinghi.

Condividi: