SPESSO CI SI TROVA A NON POTER O VOLER UTILIZZARE LE UOVA. A volte eliminarle dall’alimentazione è una scelta, ad esempio per i vegani; altre volte diventa un obbligo per chi ne è intollerante o allergico o per chi, per esempio, deve preparare una ; altre volte ancora…..ebbene si, ne siamo sprovvisti ma ci siamo già avviati con i primi ingredienti a preparare qualcosa!

Ma è possibile sostituire le uova? Assolutamente si.

pensate: le uova vengono impiegate in cucina per due motivi. per facilitare la lievitazione oppure per amalgamare meglio gli ingredienti. Il tipo di sostituto, dunque, dipende dallo scopo per cui sono usate le uova nella ricetta originale e dal numero di uova usate.

ecco a voi alcuni sostituti delle uova per le nostre ricette:

LATTE DI SOIA E ACETO DI MELE. La sua funzione è generalmente lievitante, infatti l’aggiunta di aceto di mele in latte vegetale può cagliare il latte e addensare. Teniamo presente che ci vuole un un cucchiaio abbondante di aceto di mele per 100ml di latte. Questa tecnica permette al dolce di “lievitare” come farebbe con le uva e di renderlo soffice e poroso all’interno. Se invece aggiungiamo all’aceto di mele un po’ di lievito in polvere, allora daremo al nostro dolce una certa leggerezza (in genere si utilizza un cucchiaio di aceto per uno di lievito). Anche il latte di soia in polvere può sostituire l’uovo. Per ogni uovo sostituito vanno impiegati 2 cucchiai di latte di soia in polvere a cui vanno aggiunti 2 cucchiai di acqua.

LIEVITO IN POLVERE, OLIO E ACQUA. Mescolando due cucchiai di acqua con un cucchiaio di olio, aggiungendo poi un cucchiaino di lievito in polvere, sarà possibile ottenere un buon sostituto alle uova con azione lievitante.

PUREA DI FRUTTA E LIEVITO. Anche la frutta (quella che contiene pectina, come mele, prugne, banane etc.) può diventare un’ottima alternativa alle uova. Per non appesantire troppo il dolce, però, ricordate sempre di aggiungere un cucchiaio di lievito in polvere. In genere, ¼ di tazza di banana in pezzi sostituisce un uovo, mentre per l’altra frutta il rapporto è di 2 cucchiai di frullato per ogni uovo sostituito.

FECOLA DI PATATE, AMIDO DI MAIS E AMIDO DI TAPIOCA. Generalmente, nella cucina la fecola di patate, l’amido di mais e quello di tapioca sono ampiamente utilizzati per la preparazione di torte salate o semplici torte. Questi ingredienti, infatti, consentono al composto di mantenere la consistenza ottenuta grazie all’uovo. Per ogni uovo sostituito, va impiegato un cucchiaio di fecola o amico con tre cucchiaini di acqua.

TOFU. Il tofu si adatta a qualsiasi tipo di ricetta, ma va molto bene per le torte salate, per le quiche e per i dolci per via del suo sapore molto neutro. Per ogni uovo sostituito vanno impiegati 60gr circa di tofu (ovvero ¼ tazza di tofu a pezzi), che vanno poi aggiunti agli altri ingredienti del preparato.

YOGURT DI SOIA. La sua è una funzione amalgamante. Il suo impiego, infatti, serve ad aiutare il composto a raggiungere la giusta morbidezza e consistenza. Per ogni uovo sostituito vanno impiegati 2 cucchiai di yogurt di soia.

 

Lascia un Commento