Struffoli di Natale ricetta senza uova

Ingredienti

  • 750 g di farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 130 ml di olio extravergine di oliva
  • 200 ml di vino bianco
  • vino bianco o spumante q.b. per impastare
  • 1 mandarino
  • 1 cucchiaino si sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • olio extravergine di oliva per friggere q.b.
  • miele q.b.
  • codetta colorata, noci e canditi
PROCEDIMENTO:
  1. Far scaldare l’olio evo e aggiungere la scorza a pezzetti di un mandarino, deve soffriggere per aromatizzare bene l’olio evo. Allontanare le bucce.
  2.  Sistemare a fontana la farina sulla spianatoia e aggiungere un cucchiaino di sale, uno di zucchero ed iniziare ad impastare con una forchetta, unendo l’olio caldo.
  3. Far intiepidire leggermente i 200 ml di vino bianco e sciogliere la bustina di lievito per dolci.
  4. Unire il lievito sciolto nel vino alla farina e impastare per amalgamare il tutto.
  5. Aggiungere altro vino bianco o spumante per continuare ad impastare. L’impasto deve risultare omogeneo e compatto. Lasciar riposare la pasta per 30 minuti circa.
  6. Trascorsa la mezz’ora, lavorare l’impasto ancora per qualche minuto e dividetelo in  tanti pezzetti e ricavare dei bastoncini spessi meno di un dito, rullandoli su un piano leggermente infarinato.
  7. Tagliare i bastoncini a piccoli pezzettini come se fossero palline e disporli su un canovaccio, facendo attenzione a non sovrapporli. (Si possono tagliare dei pezzetti più grandi e passarli sul riga gnocchi proprio come se fossero gnocchetti)
  8. Portare a giusta temperatura l’olio in una padella e friggere gli struffoli un po’ alla volta. Devono gonfiarsi e dorarsi. Sgocciolarli con un mestolo forato e disporli su carta assorbente e farli asciugare per bene.
  9. A fuoco basso far sciogliere il miele in una pentola capiente, quando si sarà liquefatto spegnere il fuoco aggiungere qualche mestolo di miele, mescolare delicatamente per farli impregnare bene di miele. Allontanare con il mestolo forato gli struffoli e aggiungere gli altri struffoli e ripetere l’operazione.
  10. Sistemare gli struffoli impregnati di miele su un piatto da portata dando la forma di una ciambella ( sistemando al centro un bicchiere) o al monticello. Decorare con codetta colorata, noci e canditi se graditi.
  11. Per maggior comodità è preferibile disporre gli struffoli nei pirottini, sono più facili da offrire e da gustare .

Lascia un Commento