Una alternativa alle patate? Molto di più! Qui si tratta di una alternativa alla classica pasta e legumi! Ecco come preparare una ricetta sfiziosa per mangiare legumi anche in estate e farli assaporare anche ai bambini

INGREDIENTI DELLA RICETTA:

600 grammi di acqua
100 grammi di farina di ceci biologica
25 grammi di farina di mais fioretto biolgica
25 grammi di farina di riso biologica
curry in polvere a piacere
erbe di Provenza o rosmarbino a piacere
mix di pepe q.b
sale integrale grosso q.b
olio extra vergine d’oliva bio e locale q.b per ungere la teglia

PREPARAZIONE DELLA RICETTA:

In una casseruola versare l’acqua, salare ed aggiungere tutte le spezie portando ad ebollizione.
Quando l’acqua avrà raggiunto il bollore versare le farine miscelate e setacciate a pioggia, come si fa per la polenta.
Mescolare di continuo e cuocere a fuoco medio-basso per almeno 10 minuti.
Versare la polenta di ceci così ottenuta all’interno di un contenitore ermetico rettangolare, fate questa operazione molto velocemente perché la farina tende a rapprendersi in fretta.
Lasciare riposare fino a quando la polenta non si sarà bella compattata e raffreddata.
Una volta bella fredda rovesciare il panetto di ceci su di un tagliere, tagliare con un coltello a sega delle belle fette che andranno a loro volta tagliati a strisce come fossero patatine fritte, la stessa grandezza (Più fate fini i stick, più diverranno croccanti in cottura, più farete i stick larghi e grandi più all’interno rimarranno leggermente morbidi come le patatine e all’esterno croccanti dopo la cottura)
Foderare con carta forno la teglia del forno, ungerla per bene con dell’olio extra vergine e adagiare uno per uno gli stick di ceci (con queste dosi si riempie perfettamente tutta la teglia)
Infornare in forno caldo a 200° per 30 minuti, rigirando i stick a metà cottura (se li volete ancora più croccanti, lasciateli ancora qualche minuto fino a quando non perdono completamente l’acqua presente nell’impasto e diventano croccantissimi)

Ricordiamo che gli stick sono un piatto unico sfizioso a cui accompagnare solo verdura

Fonte: unaVnelpiatto