chi ha una forte intolleranza al lattosio deve spesso rinunciare ai dolci…anche a natale?

non per forza! la soluzione potrebbe essere preparare da sè i propri dolci!

eccovi qui due ricette di dolci tipici modificate per voi, totalmente prive di latte e derivati!

ROCCOCò

INGREDIENTI:
-450 gr di farina
-350 gr. di zucchero
-450 gr. di mandorle tritate grosse
- 5 gr. di pisto (un cucchiaino di cannella in polvere, un cucchiaino di zenzero in polvere, un cucchiaino di chiodi di garofano in polvere)
- un cucchiaino (1 gr.) di ammoniaca per alimenti o lievito
-250 ml di caffe’ ristretto (oppure sostituite il caffe’ con l’acqua a temperatura ambiente)
-1 arancia grattugiata
-un uovo per spennellare

COME FARE i roccoco’:
-tritate le mandorle grossolanamente con un mixer (lasciare alcune mandorle per la decorazione)
-Impastate in una ciotola tutti gli ingredienti (tranne l’uovo), vedrete che otterrete un’impasto duro, lavorate con energia
-mettere l’impasto nella pellicola trasparente e fate riposare nel frigo per almeno un’ora
-riprendete l’impasto, formate dei filoncini di 10-15 centimetri e arrotolateli a ciambella, schiacciate la superfice con le mani (non deve essere una ciambella tonda ma piatta, tipica forma del roccoco’)
-foderate di carta da forno una teglia
-adagiate i roccoco’ nella teglia, distanziati tra di loro
-spennellate con l’uovo sbattuto
-infornate a 180° per circa 20 minuti (forno statico preriscaldato) o fino a quando assumeranno un colorito dorato
-sfornate e fate raffreddare
-i roccoco’ potete conservarli in un sacchetto di plastica o un contenitore ermetico e si mantengono anche 10 giorni
-buon appetito con i roccoco’

STOZZE

INGREDIENTI PER 8 PERSONE
• 500 g di farina 00
• 500 g di mandorle sgusciate
• 500 g di zucchero
• 4 uova
• 1 cucchiaino di buccia d’arancia grattugiata
• 1 bustina di vanillina
• 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
• burro alla soia o margarina vegetale,  per la placca
• farina per la placca
• sale

PREPARAZIONE
Portate il forno a 180 °C; distribuite le mandorle su una placca e fatele tostare per qualche minuto. Sfornatele, lasciatele raffreddare bene e tritatele molto grossolanamente, tenendone qualcuna intera.
Versate la farina a fontana sulla spianatoia; unitevi le uova sgusciate, il lievito, lo zucchero, la vanillina, la buccia d’arancia e una presa di sale. Impastate bene il tutto fino a ottenere una pasta perfettamente liscia e omogenea, poi aggiungete le mandorle, cercando di distribuirle in modo uniforme nella pasta.
Con l’impasto ottenuto formate delle piccole sfere, che poi tirerete con il palmo delle mani fino a ottenere dei lunghi cilindri; metteteli su una placca da forno imburrata e infarinata e fate cuocere per circa 15 minuti.
Sfornateli, fateli raffreddare e con dei tagli in senso diagonale ricavate delle fettine di 1 cm di spessore. Ripassate i cantucci in forno, sempre a 180 °C, ancora per 25 minuti, in modo che risultino ben dorati e croccanti. Sfornateli, fateli raffreddare prima di staccarli dalla placca e serviteli.

Lascia un Commento