tagliate a dadini la zucca. mettetela in pentola con 1 cucchiaio di olio e un quarto di cipolla tagliata finemente. accendete il fuoco (attenzione e non far friggere, ma solo far ammorbidire a zucca). aggiungete acqua e lasciate cuocere finchè la zucca non si ammorbidisce ed assume una consistenza cremosa.

aggiustate di sale, aggiungete prezzemolo e (se gradite) pepe e noce moscata. aggiungete parmigiano.

il condimento per il vostro primo autunnale è pronto!!!

una delle caratteristiche più interessanti della zucca è quella di contenere betacarotene, una  sostanza antiossidante cui vengono attribuite diverse proprietà: in primo luogo questa sostanza ha la capacità di contrastare i radicali liberi, sostanze altamente pericolose per il nostro organismo. Ma il betacarotene ha anche altre proprietà: protegge il sistema circolatorio, è antinfiammatorio e, grazie alle sue proprietà antiossidanti, rappresenta un ottimo alleato nel rallentare l’invecchiamento delle cellule del corpo umano. ha spiccate proprietà antitumorali. ha proprietà preventive nei confronti dell’insorgere di diverse patologie: possiede infatti proprietà che contrastano il diabete e l’ipertensione.

moderna più che mai, la zucca è in grado anche di contrastare il malessere del progresso , ossia lo stress: ha infatti importanti effetti sul rilassamento, ha effetti diuretici e sedativi. Fin dai tempi più antichi alla zucca si sono attribuite proprietà calmanti, indicata per chi soffre di ansia, nervosismo ed insonnia; la stessa polpa costituisce un ottima sostanza lenitiva in caso di scottature ed infiammazioni della pelle.

 

 

Lascia un Commento