rispolverando una delle ricette del nostro corso di cucina di 3 anni fa…..
ecco a voi le polpette di lenticchie

ingredienti:
Mezza tazza di lenticchie rosse decorticate
3 tazze di acqua
carota e sedano (solo per cottura)
1 cucchiaio di succo di limone
1 fettina di cipolla bianca
mezza zucchina cruda
prezzemolo q.b.
Sale q.b.
mollica di pane q.b. (50-60g)

PROCEDIMENTO:
1 cottura delle lenticchie:
PENTOLA A PRESSIONE:
Riduce la dispersione di ferro, calcio, magnesio,
potassio, fosforo che altrimenti si disp. In acqua e vapore
Con BICARBONATO
(la punta di un cucchiaino ogni Kg di legumi)
Facilita la rottura di componenti fibrose (più digeribilità)
e da morbidezza
SEDANO E CAROTA
(da scartare o lasciare)
Fa perdere ai legumi i metaboliti che determinano flatulenza

2. ACCENDIAMO IL FORNO PER FARLO RISCADARE: 180-200GRADI

3. CON UN MINIPIMER FRULLIAMO ASSIEME:
lenticchie rosse decorticate
1 cucchiaio di succo di limone
1 fettina di cipolla bianca
mezza zucchina cruda
prezzemolo q.b.
Sale q.b.
MOLLICA DI PANE

4. PREPARIAMO UNA TEGLIA CON CARTA FORNO

5. CON LE MANI BAGNATE DI ACQUA FORMIAMO LE NOSTRE POLPETTE
6. INFORNIAMO E FACCIAMO CUOCERE FINO A DORATURA

PROPRIETà:
danno sazietà (anche più della verdura perchè più ricche di fibre), riducono il colesterolo e i trigliceridi,
sono ricche di: Isoflavoni (protezione contro i tumori) e Omega3 che proteggono da: Alzheimer, Artrite,
disturbo bipolare, Capelli fragili, Benessere cellulare, Depressione, Diabete, Affaticamento, Salute del cuore,
Ipertensione, Infiammazione, Inibizione della crescita delle cellule tumorali, Dolori articolari, Lupus, Metabolismo, Emicrania, Obesità, Osteoporosi ).
ricche di ferro, perciò ottime contro l’anemia.
ricche di proteine (più della carne).

Lascia un Commento