Ieri (domenica) abbiamo preparato la pasta di casa, orecchiette. come da tradizione di famiglia, la domenica, liberi da impegni lavorativi, ci si dedica a rinnovare la tradizione di quando la nonna (con figlie e nipoti a seguito) si dedicava alla preparazione dei suoi stupefacenti piatti: tradizione e salute a farla da padrone.

si parla tanto, in nutrizione, del ritorno all’alimentazione del passato, quella dei nostri nonni, dove tutto era più genuino e forse più sano e meno artefatto di oggi.

questo articolo vuole dare alcuni consigli ed una piccola ricetta per invogliare soprattutto i giovani a riscoprire le sane tradizioni di una volta.

per preparare la pasta fatta in casa basta solo una buona maestra (non lasciatevi scappare l’occasione di ammirare la vostra nonna o la mamma ai fornelli), un pò di manualità, buona volontà ed il divertimento è assicurato…assieme al gusto.

ingredienti per 6 persone:

500g di farina

4 uova

mezza tazza di acqua tiepida

mezzo cucchiaino di sale fino.

impastate e poi….preparate la pasta del formato che preferite.

valori nutrizionali:

Mettiamo ora a confronto la pasta secca con le “sorelle” paste fresche. I valori di seguito riportati sono intesi per porzione media con un peso variabile da 60 grammi per la pasta secca all’uovo, fino a 120 grammi per la pasta fresca ripiena)

Pasta Proteine Glucidi Grassi
Secca all’uovo 220 Cal  8  40  3
Pasta fresca all’uovo 350 Cal  13  65  3.5
Pasta ripiena 370 Cal  14  63  8.5
Pasta secca 285  Cal  8.5  66

 

 

Per ciò che concerne il discorso sicurezza, preferendo la versione domestica e casalinga, come sempre, sarete certi degli ingredienti di base e della pulizia della vostra cucina. Un tempo era la normalità seguire questa scelta, sia per le nostre nonne, ma anche per molte nostre mamme, dedicando la domenica alla pasta fatta in casa, un classico tanto atteso da grandi e piccini.

buon divertimento a tutti!!!

Lascia un Commento