spesso le mamme non riescono a far apprezzare le verdure ai loro piccoli! questo è un dato reale!

un altro dato reale è che TUTTI I BAMBINI APPREZZANO LE PATATINE! INNEGABILE!

allora perchè non approfittare del secondo dato per abbattere il primo! cioè perchè non utilizzare il gusto “affascinante e attraente” delle patatine per far mangiare ai piccoli le verdure?

ecco come preparare le “chips” di verdura:

 

Chips di Zucchine

2 zucchine medie

Lavate le zucchine, tagliate le fettine sottili e asciugatele; ci sono vari modi per cucinarle: in inverno potete usare l’essicatore o il forno, facendole cuocere per 40 minuti a 170°. In estate disponetele su una griglia e incartatele con la carta stagnola, mettendole sotto il sole.

 

 

Chips di Zucca:

1 zucca piccola, 1 pizzico di sale marino, 3 cucchiai di olio extravergine

Pelate e affettate la zucca piccola, formando delle striscioline sottili, con uno spessore di pochi millimetri; condite con l’ olio e il sale e preparate una teglia rivestendola di carta da forno. Impostate il forno a 180° e fate cuocere per 40 minuti.

 

Chips di Patate Dolci:

2 patate dolci, 1 o 2 cucchiai di olio extravergine, 1 pizzico di sale (facoltativo)

Sono una sfiziosa alternativa  perchè non si friggono e risultano più dolci rispetto alle patatine classiche.Sbucciate le patate, tagliatele a fettine sottili e mettetele in una teglia con la carta da forno e impostate il forno a 180° per circa 60 minuti, finchè non saranno dorate  e croccanti.Attenzione a non farle bruciare!

 

Chips di Ravanelli:

20 ravanelli, 1 cucchiaino di curry, 1 cucchiaino di olio extravergine, 1 pizzico di curcuma, 1 pizzico di paprica, sale e pepe

Lavate i ravanelli e, senza sbucciarli, tagliateli a fettine sottili; scottatele in acqua bollente per alcuni secondi, sciacquatele con acqua fredda e asciugate. Condite le fettine con le spezie e l’olio e mettetele in forno a 180° a 30 minuti.

 

Chips di Cavolo Riccio:

Un mazzetto di foglie di cavolo,  due cucchiai di olio extravergine, semi di sesamo, sale.

Prendete le foglie e dopo averle lavate, asciugatele. Tagliatele a “straccetti” e conditele con l’olio, i semi e il sale. Versatele in una teglia e mettetele in forno a 150° per 30 minuti, o finchè non saranno croccanti.

 

Chips di Banane :

Queste sono facili facili e di sicuro piaceranno anche ai vostri bimbi. Ecco cosa serve:

3 banane ben mature e mezzo  limone.

Sbucciare le banane e tagliatele a rondelle di 4-5 millimetri  e bagnatele col succo di limone. Passatele in forno a 170° per 50 minuti fin quando saranno croccanti o completamente disidratate o nell’ essicatore , ma questo richiederà un tempo di essiccazione più lungo.

Chips di Carote:

Due carote grandi, sale marino, olio extravergine di oliva.

Dopo aver sbucciato e lavato le carote, tagliatele a fette sottili con un pelapatate o con un robot da cucina; mettetele in una ciotola e condite con olio e sale. Mescolate il tutto con attenzione e preparate una teglia con la carta da forno e disponetele sulla teglia; fatele cuocere per 45 minuti a 140°, finchè non si dorano.

 

Chips di Mela

2 mele, succo di limone

Lavate le mele e sbucciatele (se sono biologiche, saltate il passaggio), tagliate delle fette sottili e bagnatele con il succo di limone, mescolate e scolatele; mette le fettine in una teglia, anche di vetro e cuocete in forno a 130° per 90 minuti. Potete usare anche l’ essicatore con il programma adatto.

 

 

Chips di Melanzane:

1 melanzana, sale, pepe, un cucchiaino di olio extravergine

Lavate, asciugate la melanzana e tagliatele a fettine sottili; un consiglio per non far risultare le chips amare: cospargete le fettine con il sale grosso prima di cuocerle, mettetele in uno scolapasta e lasciatele riposare per un’ora. Risciacquate, lasciate asciugare e cuocetele in forno a 200° per 20-25 minuti.

Lascia un Commento